Juventus-Milan, probabili formazioni, diretta tv, precedenti e curiosità

JUVENTUS-MILAN – Aria di grande sfida, aria di Champions League, aria di grande occasione, da non perdere. Questo è ciò che ruota attorno al big match della 35^ giornata, Juventus-Milan. Allo Stadium si incontrano due delle dirette concorrenti per un posto nell’Europa delle grandi.

Da una parte c’è chi nell’ultimo decennio ha sbaragliato la concorrenza in Italia ma che quest’anno non ha avuto un percorso fluido, fermo restando che ha la rosa più completa di tutta la Serie A. Dall’altra, invece, un squadra che dal post lockdown 2020, fino a poche settimane fa, ha inanellato una serie di risultati importanti che l’hanno posta per lungo tempo come la rivale numero uno della squadra che ha, poi, vinto questo campionato, l’Inter.

Juventus-Milan ha tutto per essere una grande partita. La sua importanza la si percepisce per le strade, fuori dai bar e anche sui social. Questo è un bene. Vuol dire che i rossoneri sono tornati ad essere competitivi e questa sera hanno una chance significativa per provare un distacco in classifica che a poche giornate dal termine della stagione inizia ad avere un certo valore.

Stefano Pioli è tra i primi a credere nell’impresa, ben consapevole della forza e dello stato d’animo dei suoi ragazzi: “Ci dovrà essere utile tutto il percorso fatto finora. Attraverso questo, possiamo dimostrare di essere diventati una squadra matura: servirà essere attenti e capaci di cogliere i momenti giusti per interpretare la gara, sarà molto importante. Che sia la partita più stimolante, affascinante e probabilmente importante? Credo di sì, ma i sogni sono belli soltanto se si realizzano. È una partita stimolante, pensiamo di averla preparata nel miglior modo possibile”.

Rispetto la partita d’andata, il Milan ha recuperato un bel pò di elementi. Ciononostante le novità potrebbero essere importanti. Stando alle indiscrezioni delle ultime ore, infatti, al fianco di Zlatan Ibrahimovic è pronto a giocarsi una chance importante il folletto di Malaga, Brahim Diaz, libero di spaziare dietro lo svedese, al fianco di Hakan Calhanoglu e Alexis Saelemakers. Il centrocampo ripropone il dinamico duo Ismael Bennacer e Franck Kessie mentre in difesa torna Simon Kjaer al fianco di Fykaio Tomori.

Ecco le probabili formazioni di Juventus-Milan:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo.

All.: Pirlo

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemakers, Brahim Diaz, Calhanoglu; Ibrahimovic.

All.: Pioli

Arbitro:

Sarà Paolo Valeri a dirigere Juventus-Milan. Scelta che ha portato non poca indignazione tra i tifosi rossoneri. Con Valeri, infatti, non sono stati pochi ‘i malintesi arbitrali’. La squadra allenata da Pioli, però, non può permettersi il lusso di appigliarsi a situazioni del genere e deve scendere in campo con un solo obiettivo, vincere.

Il fischietto di Roma sarà coadiuvato da Alessandro Giallatini e Giorgio Peretti. Il quarto uomo sarà Juan Luca Sacchi mentre VAR e AVAR saranno affidati a Gianpaolo Calvarese e Giacomo Paganessi.

Il Milan è stato diretto da Valeri per ben 21 volte. 13 sono state le vittorie, 4 i pareggi così come 4 sono state le sconfitte. Bilancio simile anche per i bianconeri che su 18 precedenti con il fischietto di Roma a dirigere hanno ottenuto 11 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte.

Juventus-Milan, dove vedere il posticipo della 35^ giornata oggi, domenica 09/05/2021

Il posticipo della 35^ giornata Juventus-Milan sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno sul canale 201, Sky Sport Serie A sul canale 202 e su Sky Sport al canale 251, sempre del satellite.

Le alternative, qualora non si fosse in casa, però, non mancano. Juventus-Milan potrà essere seguita anche dall’app Mobile Sky Go. Se non si fosse in possesso di un abbonamento satellitare, basta, invece, avviare l’app Now Tv, sempre a patto, però, di aver sottoscritto un abbonamento con uno dei pacchetti proposti. Fischio d’inizio fissato alle ore 20:45.

Precedenti e Curiosità

Precedenti:

Juventus-Milan è la sfida delle sfide. Le due squadre hanno gli stessi punti in classifica. Vincere significherebbe occupare una casella importante per la conquista di un posto per la prossima Champions League.

I precedenti tra le due squadre, in quel di Torino, vedono i bianconeri in vantaggio. La squadra attualmente allenata da Andrea Pirlo, su 171 incroci hanno vinto in 67 occasioni. Il Milan, invece, ha ottenuto 50 vittorie mentre 54 sono stati i pareggi. Un bilancio che pende soprattutto a favore dei padroni di casa ma che non deve spaventare i ragazzi di Pioli. I rossoneri, infatti, hanno tutte le carte in regola per poter ‘cancellare’ la cabala.

Curiosità:

All’andata è stata proprio la Juventus ad infliggere la prima sconfitta ai rossoneri. Il risultato fu netto. C’è, però, da dire che il Milan, lo scorso 6 gennaio era in piena emergenza formazione con gli interpreti che mancavano in tutte le zone del campo.

Una curiosità importante riguarda proprio le partite disputate in quel di Torino. Se da una parte, infatti, il bilancio propende a favore dei bianconeri, c’è da dire, comunque, che il Milan è la squadra italiana che, in trasferta, ha battuto più volte i bianconeri.

Per quanto riguarda le pseudo-voci relative possibili intrecci di mercato, beh, quelle sono chiacchiere da bar. A parlare, ora deve essere solo il campo.

Photo Credits: acmilan.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan