Juventus-Milan, Baiocchini: “Tanti assenti in difesa, provata questa formazione”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

La formazione provata da Pioli per Juventus-Milan e i numeri di Giroud tra girone d’andata e ritorno

Manuele Baiocchini in collegamento con Sky Sport 24 ha informato sulla probabile formazione del Milan con la Juventus. Le notizie dopo l’allenamento che si è svolto questa mattina a Milanello in cui Stefano Pioli ha provato la formazione con la quale sfiderà i bianconeri di Massimiliano Allegri sabato alle 18 all’Allianz Stadium di Torino. Qui le parole del giornalista di Sky.

Difesa in emergenza per Juventus-Milan, la formazione provata

Baiocchini ha svelato le ultime novità sulle probabili scelte di formazione di Pioli per Juventus-Milan. I maggiori cambi dovrebbero essere in difesa complice gli squalificati e gli assenti per infortunio: “Ci sono tanti squalificati, 3/4 dei titolari in difesa. Calabria, il capitano, Theo Hernandez, Tomori e Kjaer, che questa mattina non si è allenato e molto probabilmente non sarà a disposizione. Stefano Pioli ha provato una formazione con: Musah terzino destro, Florenzi a sinistra, Thiaw e Gabbia che sono gli unici due centrali rimasti a disposizione”. Salendo in mezzo al campo e in attacco non ci dovrebbero essere sorprese, tornano i titolari:” Ha provato Bennacer con Reijnders a centrocampo e il solito attacco con Pulisic a destra, Leao a sinistra, Loftus-Cheek e Giroud di punta. Apparentemente, Chukwueze non dovrebbe rientrare nella formazione dei titolari nonostante sia uno dei più brillanti”.

I numeri di Giroud all’andata e al ritorno

In attacco Pioli, secondo le ultime rivelate da Baiocchini, dovrebbe tornare titolare Giroud, ma i numeri tra girone di andata e ritorno evidenziano il calo avuto dal francese: “Pensiamo che in questo finale di Campionato possono esserci anche degli avvicendamenti, ad esempio Giroud sembra essere molto più scarico rispetto al girone di andata, 9 gol in quest’ultimo, 4 in quello di ritorno, una media gol ogni 122′ all’andata e segna una rete ogni 220′ al ritorno. Questo vuol dire che dopo aver giocato tantissimo non ha più la stessa energia di quando ha iniziato nel Milan. Il suo rendimento è sempre stato molto alto, in queste ultime settimane abbiamo visto Giroud in calo. Vedremo se già con la Juventus possiamo aspettarci un cambio tra Jovic e Okafor oppure se Pioli vorrà continuare con Giroud”.

Ultime news

Notizie correlate