Juventus-Milan, Pioli: “Ecco cosa cerchiamo! Passo indietro? No…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Le indicazioni dopo Juventus-Milan arrivano direttamente da Stefano Pioli: “Non è un passo indietro, anzi…”

Seconda amichevole a stelle e strisce, seconda sconfitta: Stefano Pioli ha parlato così in conferenza stampa dopo JuventusMilan, commentando una prestazione abbastanza incolore da parte dei rossoneri rispetto per esempio a quella messa in campo nella notte tra domenica e lunedì contro il Real Madrid. Prima dei rigori a tinte bianconere, i 4 gol sono arrivati su palla inattiva, 2 per il Milan e 2 per la Juventus: cosa si porta a casa Pioli dopo il secondo test estivo?

Le parole del mister

Oltre ad aver parlato del match in generale, dopo JuventusMilan l’allenatore rossonero Stefano Pioli si è concentrato sulla prestazione di alcuni singoli, davanti soprattutto. Di seguito le parole del mister riportate dal sito della Gazzetta dello Sport:

Stefano Pioli su Juventus-Milan

“Non è un passo indietro rispetto alla sfida con i Blancos. Chi ha cominciato la partita oggi si allena soltanto da sette giorni. In costruzione cerchiamo di leggere gli spazi che ci lasciano, di variare per avere il dominio della partita”.

Su Christian Pulisic

“La sua condizione fisica sta migliorando, sono solo due settimane che lavoriamo. Può giocare a destra, sinistra o sulla trequarti, è intelligente e ha qualità”.

Stefano Pioli sulle condizioni di Davide Calabria

“Ha avuto un affaticamento, dice di essersi fermato in tempo”.

Sul nuovo arrivato che però resta in Italia, Samuel Chukwueze

“Ci eravamo parlati un paio di volte, cercavamo un giocatore con queste caratteristiche. E’ veloce, tecnico, forte nell’uno contro uno e attacca la profondità. Mi sembra un attaccante esterno completo, ma finché non lo alleno non lo posso dire”.

Stefano Pioli su Christian Pulisic e Ruben Loftus-Cheek

“Lui e Pulisic si alleano insieme solo da pochi giorni, ma hanno caratteristiche che si incastrano bene. Sono contento di come si stanno muovendo, hanno bisogno di tempo di adattamento. Sono giocatori maturi che però cambiano avversari, campionato e compagni. Chiaro che ci sono tante cose che possiamo fare meglio”.

Sulle frecce d’attacco: Leao e Pulisic

“Dopo una palla inattiva si sono scambiati di fascia, ma abbiamo Leao molto forte a sinistra, Chukwueze molto forte a destra, Pulisic che può giocare molto bene ovunque. Queste gare sono importanti perché ci danno la condizione giusta per il campionato. Il prossimo impegno sarà molto difficile, ogni partita ci dice qualcosa, speriamo di arrivare a inizio campionato nella migliore condizione possibile”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

juventus milan pioli

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate