Juventus-Milan, la Curva Sud salta la trasferta: il motivo è ancora lo stesso

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

La Curva Sud salterà il match Juventus-Milan in programma l’ultimo week end di aprile per protesta contro le modalità di vendita dei biglietti

In vista di JuventusMilan di campionato, è notizia di oggi che la Curva Sud e l’AIMC (Associazione Italiana Milan Club) non prenderanno parte alla trasferta dell’Allianz Stadium nel weekend del 28 e 29 aprile. Un avvenimento che si era verificato già nel corso dell’ultima stagione e una forma di protesta contro le modalità di vendita per l’impianto bianconero. La Curva e l’AIMC invitano anche gli altri tifosi rossoneri a non presentarsi nel settore ospiti.

Il comunicato congiunto Curva Sud e AIMC

“Viste le modalità di vendita che penalizzano di gran lunga la tifoseria organizzata, con l’iscrizione obbligatoria al sito della Juve per comprare i biglietti e le tessere del tifoso, obbligatorie per l’acquisto, che funzionano solo in pochi casi (con l’impossibilità di fare il cambio nominativo), anche quest’anno abbiamo deciso di disertare la trasferta allo Stadium. Invitiamo tutti i tifosi rossoneri a non acquistare biglietti del settore ospiti“.

Ultime news

Notizie correlate