Juventus-Milan, Allegri: “L’ha detto Pioli, a me prendevano per matto”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Parla Massimiliano Allegri in conferenza stampa: il passaggio su Stefano Pioli prima di Juventus-Milan

Domani alle ore 18 andrà in scena Juventus-Milan, match valido per la 34ª di campionato. Dopo Stefano Pioli, questo pomeriggio in conferenza stampa ha parlato anche Max Allegri, tecnico bianconero. In un passaggio del suo faccia a faccia con i tanti giornalisti presenti alla Continassa, ha toccato il tema Inter in relazione alle parole dell’allenatore rossonero.

Botta e risposta a distanza

PIOLI: “L’Inter ha da 4 anni la squadra più forte della Serie A e ha vinto solamente 2 Scudetti. Noi non siamo mai stati la squadra più forte, abbiamo provato a lottare per le posizioni di vertice: alcune volte ci siamo riusciti e altre meno”.

La risposta di Allegri: “Innanzitutto Pioli ha fatto un ottimo lavoro e domani mi farà piacere incontrarlo. Non so se l’Inter sia la squadra più forte da 3 anni, ma so che quest’anno lo era nettamente. Ma quando l’ho detto mi hanno preso per matto. Ci sono valori, che sono quelli, e bisogna essere realisti. L’Inter, in questo momento qui, ha un valore diverso”.

Ultime news

Notizie correlate