Juventus, Allegri perde la testa col giornalista: “Ti strappo le orecchie”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’episodio ha coinvolto dopo la finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta di ieri Massimiliano Allegri e il direttore di Tuttosport

La finale di Coppa Italia di ieri sera tra Juventus è Atalanta (che ha deciso gli accoppiamenti della prossima Supercoppa Italiana che vedrà protagonista anche il Milan) non si è esaurita con il fischio finale che ha regalato la vittoria ai bianconeri: nella pancia dello Stadio Olimpico di Roma, l’allenatore Massimiliano Allegri è stato protagonista di uno spiacevole episodio con il direttore del quotidiano Tuttosport, Guido Vaciago. Prima della conferenza stampa post Atalanta-Juventus, tra Allegri e Vaciago è scattato un alterco prima verbale poi fisico, raccontato dallo stesso direttore sul portale online del quotidiano.

L’episodio

Poco prima della conferenza stampa, come anticipato, i due si sono incrociati. L’attacco è partito dall’allenatore della Juventus, secondo quanto raccontato dallo stesso Vaciago: “Direttore di m***a! Sì, tu direttore di m***a. Scrivi la verità sul tuo giornale, non quello che ti dice la società! Smettila di fare le marchette con la società“. Dopo un pacifico scambio di opinioni, l’allenatore della Juventus ha strattonato e spintonato il giornalista gridandogli: “Guarda che so dove venire a prenderti. So dove aspettarti. Vengo e ti strappo tutte e due le orecchie. Vengo e ti picchio sul muso. Scrivi la verità sul giornale“. Solo l’intervento dell’addetta ufficio stampa del club e di un addetto della Lega ha placato l’allenatore, condotto poi in conferenza stampa.

Ultime news

Notizie correlate