Julian Alvarez

Julian Alvarez è uno degli obiettivi della dirigenza rossonera per l’attacco.

Il classe 2000 è nel mirino di Maldini e Massara come innesto per il calciomercato invernale, unica concreta possibilità in cui può essere soffiato alle concorrenti.

L’attaccante del River Plate, che sta disputando una stagione a livelli altissimi, è attenzionato da molte squadre europee tra cui alcune big italiane.

Tra i team che si sono mossi però in maniera più concreta c’è la Fiorentina di Commisso, disposta ad offrire una cifra considerevole per il talento argentino.

170 cm di altezza, può spaziare per tutti i ruoli offensivi, specie in un campionato come quello italiano.

Non particolarmente alto, è dotato di un destro formidabile, che è tra l’altro la ragione per cui riesce ad essere così prolifico.

Dentro l’area, fuori area, su calcio da fermo.

Il campione del Sud America ha un repertorio da attaccante puro e cattiveria realizzativa da grandissimo, tali da permettergli di realizzare un poker contro il Patronato che ne ha amplificato la visibilità ed accelerato l’interesse dei club internazionali.

Si tratta di un nueve atipico, o meglio….

Un nove tipico per il calcio sudamericano magari, ma più una seconda punta se lo vogliamo collocare nel calcio europeo, specie quello italiano.

Vero che un calciatore come Lautaro Martinez, alto solo 4 cm più di Julian, si sta affermando come una punta completa, ma l’impressione è che Alvarez, nel gioco di Stefano Pioli, potrebbe adattarsi in qualsiasi ruolo offensivo, soprattutto grazie alle sue qualità tecniche, fisiche ed un temperamento tipico degli argentini.

Stazzato fisicamente, potente ed abile nel dribbling, il suo essere brevilineo gli permette di calciare dei missili terra-aria in maniera balisticamente molto insidiosa, realizzando spesso reti molto belle.

Sa giocare a destra, a sinistra, da seconda punta, da prima.

Valore di mercato intorno ai 20 milioni ma destinato a crescere, con i rossoneri che sono molto interessati al suo profilo e stanno valutando seriamente di prenderlo già nella sessione invernale di calciomercato.

Fiorentina molto attenta e pronta ad insidiare però il Diavolo, con un’offerta economicamente più cospicua al River al momento sul piatto.

Sarà lui il prossimo craque da plasmare per Stefano Pioli?

Rileggi QUI le parole di Kjaer dal ritiro della nazionale

photocredits: Transfermarkt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.