Jovic-Milan, il sì del club per il rinnovo: il serbo però prende tempo

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Il Milan apre al rinnovo di Luka Jovic, l’attaccante serbo però ha dei dubbi sul progetto rossonero: due possibili soluzioni per il futuro

La situazione tra Luka Jovic e il Milan è delicata: la società di via Aldo Rossi sarebbe favorevole al rinnovo del suo contratto, ma l’ex Real Madrid ha dei dubbi sul suo impiego e in generale sulla centralità nel progetto rossonero. Come si sa il Milan ha deciso di puntare forte su Joshua Zirkzee per l’attacco della prossima stagione, il talento del Bologna però non sarebbe l’unico obiettivo, infatti il Diavolo vorrebbe portare a Milano anche il vecchio pallino Armando Broja dal Chelsea. Sono lecite dunque le riflessioni di Jovic, che ha paura di non trovare spazio nella prossima stagione con Fonseca.

I dubbi di Jovic

L’esperto di calciomercato Matteo Moretto ha fatto il punto della situazione su X: nei prossimi giorni ci saranno nuovi contatti. Per Jovic c’è stato qualche timido sondaggio da parte dello Zenit e di alcuni club della Saudi Pro League.

Il Milan ha deciso di procedere con il rinnovo di contratto dell’attaccante già da diverse settimane ma nell’ultimo periodo il calciatore ha chiesto tempo perché vuole avere massima chiarezza sul suo ruolo all’interno del progetto. Le persone intorno al calciatore serbo premono affinché rimanga a Milano. Nei prossimi giorni sono previsti nuovi contatti tra l’entourage di Luka Jović e il Milan per definire la situazione. Recentemente lo Zenit e alcuni club della Saudi Pro League hanno fatto dei sondaggi ma nulla di concreto”. 

Ultime news

Notizie correlate