Jovic-Milan, rinnovo sia! Cambia la formula del contratto del serbo?

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Luka Jovic si è preso il Milan: da cosa passa la possibile riconferma per il futuro? Gazzetta dello Sport spiega la situazione

Quinto gol in Serie A in due mesi, 7 in 19 partite con la maglia del Milan (uno ogni 103 minuti): Luka Jovic è sempre più decisivo nelle dinamiche delle vittorie rossonere, soprattutto in trasferta. Ai problemi di equilibrio difensivo che la squadra di Stefano Pioli ha dimostrato di avere nelle ultime settimane, l’antidoto parla serbo ed è arrivato gratis in estate dalla Fiorentina. Dalla panchina, nessun attaccante “di scorta” ha segnato come lui: né Arnautovic né Sanchez, né Milik né Kean. Alla luce del rendimento sopra le aspettative, quale sarà il futuro di Luka Jovic con la maglia del Milan? La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina ha spiegato nel dettaglio la situazione, anche contrattuale, dell’ex Real Madrid.

Da cosa passa il rinnovo

Il confronto con la situazione di Giroud, la formula del contratto e la possibilità di una firma nuova: la rosea ha descritto così quello che potrebbe essere il futuro di Luka Jovic on la maglia del Milan.

“Il Milan prende nota e sorride. La Fiorentina in estate lo ha regalato: per non pagare il suo contratto da (circa) 2 milioni netti a stagione, ha permesso a Jovic di firmare gratis altrove. Regalo con sorpresa, perché Luka funziona e merita la conferma. Il Milan ha due attaccanti in bilico per il futuro ma i meccanismi sono opposti. Per Giroud conta molto la sua decisione: se vorrà andare negli Stati Uniti, lo farà; se vorrà restare, il Milan si siederà a parlare con il sorriso. Per Jovic, invece, decide il club”.

FROSINONE-MILAN 2-3, JOVIC: “LAVORO DURAMENTE PER FARMI TROVARE SEMPRE PRONTO”

“Il Milan ha la possibilità di rinnovare il suo contratto, in scadenza a fine giugno, per un altro anno… e lo stesso potrà fare alla fine delle stagioni 2024-25 e 2025-26. Il Milan e l’agente di Jovic parleranno di questo e altro. I contatti non sono ancora entrati nel vivo ma presto si aprirà un tavolo. Luka, gol dopo gol, potrebbe chiedere un ritocco dell’ingaggio e il Milan, consapevole di avere contribuito alla sua rinascita, potrebbe chiedergli un sacrificio. Soprattutto, insieme discuteranno se passare a un contratto più classico, senza quel rinnovo annuale inusuale. I prossimi mesi diranno: è improbabile che questa storia si trascini fino a fine giugno”.

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate