Calciomercato Milan, niente punta? L’ago della bilancia è… Jovic

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Le parole di Peppe di Stefano da Casa Milan: tra campo, calciomercato e Coppa d’Africa e… Luka Jovic

Giornata intensa per il Milan. I rossoneri si sono allenati oggi in vista di della sfida contro il Sassuolo di sabato. L’inviato per Sky Sport Peppe Di Stefano ha fatto il punto sia sull’allenamento odierno che sul calciomercato. Dopo le novità di oggi, infatti, sembra essersi già raffreddata la pista che porterebbe Guirassy dello Stoccarda al Milan e la “colpa” potrebbe essere di Luka Jovic.

CALCIOMERCATO MILAN, LA LISTA SI ALLUNGA! E SPUNTA RODRIGUEZ

Le ultime dall’allenamento

“Oggi la squadra si è allenata. Ha lavorato a parte Luka Jovic. Non perchè abbia avuto un problema muscolare ma perchè a preso un colpo alla caviglia nel corso della sfida di Salerno. Non si è allenato né oggi né ieri. Lo staff medico sta facendo di tutto per rimetterlo in piadi per averlo a dispozione già dai prossimi allenamenti”.

MILAN, SUL MERCATO SI VALUTANO ANCHE LE USCITE: LUKA ROMERO PUÒ PARTIRE?

Una punta o un esterno d’attacco?

“Facciamo un resoconto anche sul calciomercato. Guido Rodriguez, giocatore che avevamo detto che avrebbe potuto essere o potrà essere in futuro legato ai rossoneri, ha un problema al perone ed è stato operato pochi giorni fa. Starà fuori per qualche mese, quindi il Milan dovrà cambiare obiettivo. O comunque la trattativa per il centrocampista rallenta e di certo non si concluderà in questa sessione di mercato. Per l’attacco il Milan segue Guirassy. Ha un clausola di 17,5 milioni. Vi abbiamo parlato di contatti e contatti continuiano ad esserci. Ma attenzione: c’è un forte concorrenza di tanti club internazionali. Va anche considerato che il guineano ha un ingaggio enorme. In ultimo bisogna tenere conto del fatto che Guirassy andrà in Coppa d’Africa e questo potrebbe potare ad ulteriori riflessioni, dato che il Milan perderà già per quella manifestazione Bennacer e Chukwueze. Guirassy è un nome che resta vivo, ma è solo uno dei nomi. Davanti, per altro, oltre a Giroud c’è anche Jovic, che sta facendo bene nelle ultime sfide. Il Milan potrebbe fare un altra riflessione: Giroud c’è, l’alterantiva Jovic c’è. A gennaio, invece, mancherà Chukwueze e manca Okafor che in questo momento è infortunato. Alla luce di ciò i rossoneri potrebbero virare su un esterno d’attacco piuttosto che su una punta“.

IL MILAN VUOLE IL RINNOVO DI MIKE MAIGNAN: C’È UN NUOVO “TETTO SALARIALE”?

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate