L’ex Fiorentina: “Jovic, il Milan è l’occasione della vita! Se Pioli…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex Fiorentina ha parlato di quello che potrebbe essere l’impatto di Luka Jovic con la maglia del Milan: diventerà un rimpianto per la Viola?

Intervistato da Radio Firenzeviola nel pomeriggio di ieri, l’ex attaccante Daniele Cacia ha parlato della situazione in attacco di una delle sue ex squadre, la Fiorentina: tra gli altri spazio anche per il nuovo giocatore del Milan, Luka Jovic. Come sarà l’impatto del serbo a Milanello? Luka Jovic riuscirà a tornare quello di Francoforte con la maglia del Milan?

Nzola, Ikoné, Biraghi e… Luka Jovic

Tra i giudizi sugli attaccanti (e non solo della Fiorentina), l’ex attaccante Daniele Cacia ha parlato anche di chi la Fiorentina l’ha lasciata quest’estate e l’ha lasciata per il Milan: Luka Jovic.

Nzola

“Firenze non è la piazza più semplice per giocarci, io l’ho fatto anche se per poco. C’è un mondo di differenza tra La Spezia e Firenze e quindi il giocatore ha sì fatto un’escalation in alto nella sua carriera ma ora è arrivato ad un livello medio-alto in cui le aspettative e le pressioni cambiano e se sbagli due partite parte qualche fischio”.

Jovic

“Ogni anno gli attaccanti fanno un campionato a sé, magari uno fa due anni senza riuscire ad esprimersi, ma resta un buon attaccante. Certo se lo affianchi a Giroud è sicuramente diverso. Sa segnare ma svaria molto, se ne vedono pochi di attaccanti d’area ormai ma per lui è l’occasione della vita, vedremo se saprà sfruttarla”.

Ikoné

“L’anno scorso ha avuto alti e bassi, in alcuni momenti sembrava insostituibile in altri sembrava un fantasma. Lui è un buon giocatore ma Firenze è una città che chiede molto e bisogna essere pronto a reggere queste pressioni”.

Biraghi

“l giocatore è importante per la Fiorentina, anche se capisco le divisioni di giudizio che sono un classico. Ma la convocazione di Spalletti è un messaggio di fiducia e un sogno che si avvera”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

jovic milan fiorentina

Ultime news

Notizie correlate