Milan, Biasin: “Zirkzee e Lukaku piatti succulenti ma differenti, tifosi infastiditi”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il giornalista sul fastidio dei tifosi del Milan sulla gestione della ricerca del nuovo attaccante tra Zirkzee e Lukaku

Fabrizio Biasin nel suo editoriale su Tuttomercatoweb ha analizzato quella che per lui è la confusione del Milan sul calciomercato tra Zirkzee e Lukaku. L’esempio lampante per il giornalista è la gestione della ricerca dell’attaccante con le trattative in corso per l’olandese e il belga. Al momento nessuna delle due è in dirittura di arrivo e la mancata chiarezza provoca il fastidio nei tifosi rossoneri, che hanno però risposto convintamente nelle fasi conferma dell’abbonamento per la stagione 2024/2025 di Serie A.

Il motivo del fastidio dei tifosi

Fabrizio Biasin nell’editoriale su www.tuttomercatoweb.com ha commentato i movimenti del Milan. Il giornalista ha sottolineato il fastidio che stanno provando i tifosi. Uno dei motivi è per la questione punta: “I tifosi del diavolo sono abbastanza infastiditi, ma non per la mancanza di annunci, semmai di chiarezza”.

Zirkzee e Lukaku piatti succulenti ma diversi

Biasin denuncia la mancanza di trasparenza sulla corsa verso l’attaccante con Zirkzee obiettivo principale a lungo salvo poi virare su un piatto che fa ingolosire meno il tifo, ovvero Lukaku: “La pista Zirkzee sembra essersi raffreddata, con l’olandese e il suo tuttofare che trattano seriamente col Manchester United. Si parla di Lukaku, che è come dire “ho voglia di risotto alla milanese ma siccome non ho i soldi per lo zafferano mi mangio una torta ai tre cioccolati”. Secondo Biasin entrambe le piste sono buone, ma con caratteristiche, posizione in campo ed età anagrafica differenti tra loro: “Sono piatti succulenti, ma non c’entrano l’uno con l’altro”. In chiusura del tema Milan nel suo lungo editoriale, Biasin fa una domanda in attesa di risposta sull’attesa dei tifosi, che pur hanno risposto positivamente alla campagna abbonamenti: “I tifosi, già 35000 abbonamenti, gradirebbero sapere: si va con il dolce o con il salato?

Ultime news

Notizie correlate