Milan, il Bayern torna alla carica per Zirkzee: il fattore Kompany

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il modulo e il passato di Kompany fanno risalire le quotazioni per vedere Zirkzee al Bayern Monaco: il Milan alla finestra

Joshua Zirkzee è il grande obiettivo di calciomercato del Milan in attacco, ma tante sono le complicazioni legate alla trattativa. Una di queste è legata alla clausola di recompra  in mano al Bayern Monaco. Secondo i media tedeschi, l’arrivo di Vincent Kompany sulla panchina bavarese ha riaperto la possibilità che i tedeschi esercitino la prelazione che gli spetta per l’attaccante del Bologna.

Le complicazioni della trattativa Zirkzee-Milan

Joshua Zirkzee è destinato a essere uno degli uomini del calciomercato estivo e la situazione dell’olandese interesserà da vicino anche il Milan. Il classe 2001 è l’obiettivo numero 1 cerchiato da tempo in vista della prossima stagione. Sono molti gli aspetti che possono complicare la trattativa, ad esempio: le alte commissioni per gli agenti e le intenzioni del Bayern Monaco.

Kompany riaccende la pista che porta al Bayern

Dalla Germania riferiscono che si sono risalite le quotazioni per vedere Zirkzee in attacco nel Bayern Monaco. Zirkzee si adatta molto al modulo utilizzato dal belga Kompany che è stato ufficializzato come nuovo tecnico del club bavarese. L’ex capitano del Manchester City utilizza il 4-2-3-1, che può passare al 4-4-2. Inoltre, il giovane allenatore e l’attaccante si sono già incontrati nel loro percorso nella stagione 2021/2022 all’Anderlecht, dove ha realizzato 18 gol in 47 match giocati.

Ultime news

Notizie correlate