Zirkzee priorità per il Milan, ma il primo passo è della concorrenza

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Joshua Zirkzee è l’obiettivo numero 1 del Milan: due i jolly a disposizione dei rossoneri per battere la concorrenza e convincere il Bologna

Joshua Zirkzee con le sue prestazioni, le sue giocate e i suoi gol sta facendo letteralmente impazzire le big del calcio europeo tra le quali il Milan. La società rossonera ha messo l’attaccante olandese come obiettivo primario per la prossima estate, uno dei pochi calciatori per le quali RedBird e il suo fondatore Gerry Cardinale farebbe un sacrificio economico. Il primo a puntare tutto sul giocatore del Bologna è Geoffrey Moncada. La valutazione data dal club di via Aldo Rossi e dai felsinei è molto alta, ma il Milan si gioca le sue due carte per arrivare al colpo grosso. Ovviamente, la concorrenza non sta a guardare, infatti ha fatto il primo passo per iniziare un principio di trattativa.

IL MILAN HA SCELTO ZIRKZEE E FA SUL SERIO: DUE IDEE PER CONVINCERE IL BOLOGNA

Milan, un sacrificio per arrivare a Zirkzee

Joshua Zirkzee si prospetta essere l’obiettivo numero 1 della prossima sessione di calciomercato del Milan. Il talento classe 2001 è un pupillo del responsabile dell’area tecnica rossonera Geoffrey Moncada, che lo segue da tempo. Il costo del cartellino del giocatore attualmente in forza al Bologna è di 45/50 milioni secondo la valutazione condivisa tra la società rossonera e quella rossoblù. Per arrivare all’olandese, quindi, RedBird dovrebbe fare uno sforzo economico oppure giocarsi i due jolly a disposizione. Il primo è quello di Alexis Saelemaekers ceduto in prestito con diritto di riscatto proprio al Bologna, il cui cartellino potrebbe essere inserito nell’operazione. Il secondo è l’attaccante Lorenzo Colombo, che tornerà a giugno dal prestito al Monza. Il Milan lo valuta 15 milioni e, secondo Calciomercato.com potrebbe sacrificarlo per aumentare il budget a disposizione in funzione dell’acquisto di Zirkzee.

MILAN, SENTI FENUCCI: “THIAGO MOTTA, ZIRKZEE, SI PARLA TROPPO! CI INCONTREREMO”

Il Napoli si muove per Zirkzee

La concorrenza, ovviamente, non resta in attesa e secondo Calciomercato.com ha fatto il primo passo per Joshua Zirkzee. Questa è la vera novità della giornata sul futuro dell’attaccante olandese. Il Napoli interessato come il Milan proprio a Zirkzee si è mosso con un contatto diretto tra i due presidenti, De Laurentiis e Saputo. L’attaccante ex Bayern diventerebbe l’obiettivo principale in caso di addio di Victor Osimhen. Al centro del colloquio tra i due sarebbero entrati anche i profili di Beukema e Ferguson. All’estero la squadra più forte sul giocatore è l’Arsenal, che dispone del budget sufficiente per soddisfare la richiesta del Bologna. Joshua Zirkzee è stato intervistato da SportWeek e le intere dichiarazioni usciranno domani. Dalle prime anticipazioni emerge un flirt con il Milan, esprimendosi così: “fantastico giocare bene a San Siro”.

PIOLI MILAN, LONGARI: “FUTURO? NO, CI SI GODE IL MOMENTO CON UN ‘MA’”

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate