José Mourinho: “Un giocatore ci ha traditi tutti oggi”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

La Roma di José Mourinho non è andata oltre il pareggio 1-1 al Mapei Stadium contro il Sassuolo con Andrea Pinamonti che ha risposto al vantaggio romanista segnato da Tammy Abraham, ma si è rivelato caldo il post-partita con il tecnico della Roma che ha accusato un giocatore di scarsa professionalità.

 

Leggi Qui Champions League: Milan-Tottenham perde un protagonista

Nelle interviste tra Dazn e conferenza stampa Mourinho si è scagliato contro un giocatore accusandolo di tradimento e scarsa professionalità: “Lo sforzo della squadra è stato tradito da un atteggiamento di un giocatore non professionale. Ha tradito tutti gli altri. Non ho parlato così di Ibanez contro la Lazio, perché l’atteggiamento era top. L’errore fa parte del gioco, l’atteggiamento non professionale e non corretto con i compagni mi dispiace. L’ho già detto nello spogliatoio e non lo faccio spesso, dopo le partite non parlo spesso con la squadra. Ho avuto sedici giocatori in campo, mi è piaciuto l’atteggiamento di quindici. Uno non mi è piaciuto e l’ho detto. Ho invitato questo giocatore a trovare il club per gennaio però non credo”.

Il Corriere dello Sport ha scritto che il giocatore a cui si riferiva Mourinho ai microfoni invitandolo addirittura a lasciare la Roma nella sessione di mercato invernale è il terzino olandese Rick Karsdorp che è entrato nel secondo tempo al posto di Celik non soddisfando l’allenatore portoghese per l’atteggiamento. Il quotidiano sportivo romano ha riferito che a fine partita Mourinho è entrato nello spogliatoio facendo uscire tutto lo staff tecnico, i magazzinieri e il personale e ha parlato in toni molto duri al giocatore, specificandogli tutta la sua delusione per l’atteggiamento avuto in campo al suo ingresso.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Mourinho

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate