VIDEO – L’ex Samp fa coming out: “Non voglio più nascondermi”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Jakub Jankto ex giocatore in Italia di Ascoli, Udinese e Sampdoria ha deciso di fare coming out. L’attuale giocatore dello Sparta Praga e nel giro della nazionale della Repubblica Ceca si è affidato ai social network per comunicare la scelta di fare coming out.

 

 

LEGGI QUI ANCHE – MILAN-TOTTENHAM, KALULU: “PRIMA VOLTA IN CARRIERA CHE HO AVUTO UN MOMENTO IN CUI NON SI VINCE” –

L’ex giocatore tra le altre di Samp e Udinese Jakub Jankto ha deciso di fare coming out e ha usato i suoi account sui social media rivolgendosi con un video ai suoi follower. Queste le parole usate dal calciatore ceco: “Ciao, sono Jakub Jankto. Come tutti gli altri, ho i miei punti di forza, i miei punti deboli, una famiglia, i miei amici, un lavoro che svolgo al meglio da anni, con serietà, professionalità e passione. Come tutti gli altri, voglio anche vivere la mia vita in libertà. Senza paure. Senza pregiudizio. Senza violenza. Ma con amore. Sono gay e non voglio più nascondermi”.

Jankto in serie A ha disputato 65 gare con l’Udinese che lo acquisto dall’Ascoli realizzando anche 9 gol a cui si aggiungono 2 messi a segno in Coppa Italia. Dopo due stagione in Friuli si trasferì a Genova sponda Samp per la cospicua cifra di 15 milioni. In blucerchiato 3 stagioni con 90 presenze tonde e 8 gol nel massimo campionato italiano a cui  si somma una rete fatta in Coppa Italia. Nelle sue 5 stagioni italiane 155 partite in Serie A con 17 gol dimostrandosi un centrocampista mancino con buone doti di incursione. In nazionale della Repubblica Ceca è sceso 45 volte in campo con 4 realizzati.

Nel mondo del calcio ci sono state subito delle reazioni all’annuncio. Così il suo club, lo Sparta Praga: “Jakub ha parlato apertamente del suo orientamento sessuale con la dirigenza, l’allenatore e i compagni qualche tempo fa. Tutto il resto riguarda la sua vita personale: nessun commento ulteriore e basta domande. Hai il nostro supporto. Vivi la vita, Jakub. Non importa nient’altro”. La nazionale della Repubblica Ceca si è così espressa sul suo profilo ufficiale: “Per noi non cambia nulla. Vivi la tua vita, Jakub”. La FIFA: “Siamo tutti con te, Jakub. Il calcio è per tutti”. La UEFA: “Ben fatto, Jakub. Sei una vera ispirazione e il calcio europeo è con te”.

Il Milan lo sostiene rimettendo sul profilo Twitter il video del calciatore ceco. Queste sono le parole usate nella descrizione: “Non vivere mai nella paura di chi sei Siamo al tuo fianco, Jankto”. Il Testo è corredato dall’ hashtag #WeRespAct.

 

Jankto coming out

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!ù

https://twitter.com/jakubjanktojr/status/1625117590182928384

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate