Perisic: “Il Milan ha fatto bene, ma a Londra sarà tutto diverso”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il giocatore del Tottenham Ivan Perisic ha parlato ai microfoni di Sky Sport della sconfitta per 1 a 0 subita dalla squadra dove milita contro il Milan a San Siro negli ottavi di finale di andata di Champions League. Il centrocampista croato ha anche risposto a una domanda sull’importanza del suo allenatore Antonio Conte. Qui le dichiarazioni dell’ex Inter.

 

LEGGI QUI ANCHE – ESODO DI TIFOSI DEL MILAN AL TOTTENHAM STADIUM: BIGLIETTI (QUASI) ESAURITI! –

Ivan Perisic è stato intervistato da Sky Sport per commentare anche la partita andata in scena martedì a San Siro tra Tottenham Hotspur e Milan in previsione del ritorno a Londra l’8 marzo. Queste le sue parole: “Sapevamo che col Milan sarebbe stata una partita tosta davanti a 80mila persone. Il Milan ha fatto bene, ma il ritorno a Londra sarà tutto diverso. Non abbiamo dimostrato il nostro valore, ci è mancato qualcosa negli ultimi 20 metri, speriamo di riscattarci”.

Perisic si è espresso a riguardo anche del suo allenatore Antonio Conte già suo coach quando il croato vestiva la maglia dell’Inter. Queste le dolci parole del centrocampista sul tecnico italiano: “Tutti sanno bene come lavora. Era forte da giocatore e adesso è forte anche come allenatore. Ho imparato tanto da lui, abbiamo vinto lo scudetto, qualcosa di fantastico che non dimenticherò mai. Ora dobbiamo provare a vincere più partite possibili in Premier”.

Il Tottenham dovrà fare a meno proprio di Conte per un periodo. L’allenatore pugliese dopo un controllo avvenuto in Italia post Milan-Tottenham gli è stato consigliato di rimanere per un pò di tempo a riposo proprio in Italia. La squadra a partire dalla sfida del riscatto in Premier League di domenica pomeriggio in casa contro il West Ham sarà affidata al suo vice Cristian Stellini.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Ivan Perisic

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate