Inzaghi: “Rincorrere il Milan? Ci è già capitato…”

DiDavide Giovanzana

Apr 28, 2022

Dopo la sconfitta di ieri sera, Simone Inzaghi ha parlato della lotta scudetto con il Milan nelle ultime 4 giornate.

Tre punti persi che pesano. C’è stato modo, anche con gli sguardi, di dirsi qualcosa a fine partita?
“Senz’altro. C’è amarezza, è normale sia così. Non siamo più padroni del nostro destino, dovremo vincere assolutamente le ultime quattro e guardare il Milan. Abbiamo approcciato il match nel migliore dei modi, bisognava fare il secondo gol e non prendere quello di Arnautovic perché poi come abbiamo visto in partita può succedere di tutto”.

Quanto rischia di condizionare questo match?
“Non deve farlo. Avevamo tutto in mano nostra, ora siamo a rincorrere. Ma ci è già capitato. Dobbiamo vincere sempre e guardare gli altri”.

Avete consolato Radu? Che umore c’è nello spogliatoio?
“Delusione, com’è normale visto come abbiamo perso. Radu ha fatto un errore come posso farlo io o un suo compagno. Dobbiamo reagire, sappiamo che è una sconfitta che brucia, ma fra tre giorni avremo già un’altra partita e dovremo affrontare questo finale una gara alla volta. Sappiamo che il destino non è più nelle nostre mani”.

Questa sconfitta ha ricordato quella contro la Lazio, è un difetto della sua squadra?
“Stasera la posta in palio era maggiore, avevamo questo recupero che aspettavamo da tempo. Avevamo cinque assenze importanti, ma a parte questo la squadra ha fatto quello che doveva fare. È chiaro che ora le teste siano basse perché c’era tanto in palio, ma dobbiamo rialzare subito perché tra pochi giorni abbiamo un’altra partita difficile e sappiamo che tutto può succedere”.

C’è qualcosa che la fa essere ottimista?
“Ottimista dopo una sconfitta del genere è difficile. Ci sono 12 punti in palio, so di avere una squadra di grandi uomini e professionisti e so che daranno il massimo. È difficile perché fino a oggi eravamo padroni del nostro destino e oggi non lo siamo più. Mancano quattro partite, abbiamo visto che è stato un campionato difficile, di partite non scontate. Tutto può succedere a patto che riusciamo a vincere le prossime quattro partite”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan