Milan – Napoli, Costacurta: “Kvara e Theo? Devastanti!”

I più letti

L’odierna Gazzetta dello sport ha intervistato l’ex difensore del Milan Alessandro Costacurta, che si è soffermato sulla partita di questa sera e anche sul futuro.

LEGGI QUI DEL POSSIBILE RITORNO DA TITOLARE DEL JOLLY DI PIOLI

Billy ha in primis parlato di questa “lotta scudetto”:

“È la partita che vogliamo vedere tutti, si affrontano le migliori della SerieA, le più coraggiose. Il Napoli è bello e potente: per quanto visto finora, penso sia la più convincente della Champions insieme al City. Il Milan senza Leao di fatto non lo conosciamo. Sono molto curioso di vedere come Pioli rimodellerà i suoi. con De Ketelaere che potrà avere un peso specifico importante lì davanti. Dopo stasera potremo capire se il Milan potrà rivincere lo scudetto.”

Su Kvaratskhelia e del duello con Calabria:

Un ragazzo con grandissime qualità, già decisivo: per essere un ventunenne appena arrivato in Serie A, mi sembra già ben strutturato mentalmente. Sono curioso di vederlo contro Calabria, che ritengo un difensore di livello internazionalenegli uno contro uno Davide è tra i migliori al mondo.

E poi il punto focale della partita, ossia le fasce:

Kvara da una parte e Theo dall’altra sono potenzialmente devastanti. Ma occhio anche a Raspadori e a De Ketelaere: la sua partenza è stata meno esplosiva di quella di Kvaratskhelia, però al Milan ci sono molti esempi di talenti sbocciati nel tempo, da Leao a Tonali, bisogna dargli tempo. De Ketelaere regge la pressione di San Siro, e questo è già un ottimo inizio: chissà che stasera…”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate