Vieri: “Come squadra l’Inter è più forte”. Quindi, esalta Pioli e Maldini

0 cuori rossoneri

Interviste – L’ex attaccante Christian Vieri ha parlato a margine di un evento organizzato da McFit, verso la “Bobo Summer Cup” di padel.

Nelle sue dichiarazioni ha toccato diversi temi, tra i quali anche il campionato del Milan. Nel farlo, ha esaltato il lavoro del direttore dell’area tecnica e dell’allenatore rossoneri: “Sono contento per Maldini, ha fatto un lavoro incredibile. Gli va fatto un applauso grandissimo anche perché ora la squadra non ha debiti. Hanno trovato giocatori giusti e Pioli è stato bravo, un fenomeno a farli giocare insieme“.

LEGGI QUI LE PAROLE DI FONTANA SULLA POSSIBILITA’ DEL NUOVO STADIO A SESTO

A dar maggior credito al loro operato, secondo lui, c’è una convinzione: L’Inter come squadra è più forte del Milan. Ha sbagliato una partita a Bologna ma ha vinto la Supercoppa italiana, ha giocato in Champions League contro il Liverpool e ha vinto la Coppa Italia”. Si è anche soffermato su alcuni singoli:Maignan è il Van Basten dei portieri. E’ fenomenale, non si riesce a fargli gol: anche questo è un merito di Maldini. Pioli e Maldini hanno avuto pazienza e sono stati ripagati. Quest’ultimo ha esperienza che gli altri non hanno“.

Infine, su Tonali: “Sono stati bravi ad aspettarlo, sarà fondamentale per il calcio italiano nei prossimi 10 anni“.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live