“Troppe critiche, siamo a inizio stagione!”. Il giornalista difende il Milan dopo il pareggio di Bergamo

0 cuori rossoneri

Contro l’Atalanta il Milan ha disputato una partita differente da quella con l’Udinese, contro un’avversaria più preparata e attenta. Anche per questo, non è riuscito ad andare oltre al pareggio per 1-1.

LEGGI QUI LE PAROLE DI JACOBONE AI NOSTRI MICROFONI

Nelle giornate di ieri e lunedì in particolare, sono state mosse diverse critiche alla squadra di Pioli, sia per l’atteggiamento che per il gioco. Critiche che, per Xavier Jacobelli sono eccessive. L’esperto giornalista di Tuttosport ha parlato ai microfoni di TMW Radio, chiedendo pazienza ai più scettici: Troppo critiche al Milan dopo il pareggio. Anche perché siamo solo a inizio stagione e i rossoneri nel secondo tempo mi sono piaciuti. Di fronte avevano una nuova Atalanta al settimo anno di Gasperini, che ha messo in mostra Lookman, giocatore molto interessante, e che ha riproposto l’importanza di Malinkovskyi. Alla prima opportunità da titolare l’ucraino ha subito ribadito di essere uno dei migliori trequartisti. Vedremo cosa accadrà da qui al primo settembre. Il Milan deve registrare qualcosa, dalla condizione fisica di Leao all’inserimento nel gruppo di De Ketelaere. È una questione di tempo, ma sono eccessive le critiche mosse alla squadra di Pioli”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live