Simon Kjaer

Simon Kjaer a MilanTv: “Vorrei finire la carriera qui ma non nel 2024”

0 cuori rossoneri

Simon Kjaer 

Simon Kjaer, fresco di rinnovo con il Milan fino al 2024, ha parlato ai microfoni di MilanTv:

“Ho detto dall’inizio che sono venuto qua per dare un impegno e un impatto per la squadra, per dare una mano a tutti. La possibilità di restare qua al Milan è un sogno. Non c’era un altro posto dove io volevo essere, sto troppo bene qua.

Il periodo che abbiamo vissuto con il mister è stato un periodo speciale ma anche per la mia famiglia per stare qui a Milano.

Per me il Milan è sempre stato il più grande club in tutto il mondo, con la storia che ha e i difensori che hanno giocato qua. Per me è un sogno ogni giorno che sto vivendo e sono pronto per dare il meglio ogni giorno.

Ho prolungato fino al 2024, dobbiamo vincere qualcosa prima che io vada via.

Ho un buon rapporto con Maldini, è la storia del calcio, forse il più grande difensore di sempre. Paolo da un grande impatto alla società e al gruppo ma dobbiamo tutti fare di più

Ho sempre parlato bene del mister. Ho un ottimo rapporto con lui che mi lascia fare il mio lavoro, ha tanta fiducia in me, questo mi ha dato la possibilità di dare il massimo per la squadra e per me stesso. Non lo conoscevo tanto prima ma inizia la giornata sempre con il sorriso e un “come stai”. Se c’è una persona che lavora e da tutto è lui. Ogni giorno è presente è da il massimo.

Se una persona non sta bene a livello personale bisogna aiutarla e vedere prima la persona che il calciatore.

Quando sono arrivato c’erano alcune difficolta, c’era qualità ma mancava forse un po’ di fiducia in quello sappiamo fare. La cosa che mi rende più orgoglioso è la crescita che abbiamo fatto come gruppo

Siamo diventati una squadra che per me ora è la più forte d’Italia.

Devo dare il massimo per lasciare un segnale che c’è stato un danese qua – Simon Kjaer – che ha fatto qualcosa per il Milan.

Ovviamente ci sono tanti step davanti, bisogna pensare un giorno alla volta ma il mio sogno è finire la carriera qua. Ma non nel 2024. Sono ancora giovane però ho visto talmente tante cose nel calcio che non guardo mai due anni in avanti”.

Leggi anche  Milan, Assemblea Soci 2021: le parole di Scaroni e Gazidis

photocredits acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live