Sconcerti: “Sono già arrivati due effetti collaterali del Mondiale invernale”

0 cuori rossoneri

In un editoriale su calciomercato.com, dopo solo 3 giornate di campionato Mario Sconcerti attacca la decisione della FIFA di giocare un Mondiale in inverno.

“L’ultima volta che nessuna squadra dopo tre giornate era a punteggio pieno (9 punti) capitò il 17 settembre del 2011, Cavani segnò tre gol al Milan, la Juve vinse a Siena con gol di Matri, Inter-Roma finì zero a zero. Da allora sono state venti le squadre ad aver sempre vinto in quell’inizio. Cinque volte Napoli e Juventus, tre Roma e Inter, due il Milan, una Atalanta e Lazio. Non è un dato da trascurare, viene da troppo lontano. Sei di quei campionati furono poi vinti da squadre che erano state in testa alla terza giornata. È spiegabile o da dimenticare l’anomalia di questa stagione?”

“Di sicuro stasera comincerà già ad essere vecchia, ma non è un caso solo italiano. In Inghilterra dopo quattro turni solo l’Arsenal è a 12 punti. Il Chelsea è sesto, il Manchester United ottavo, il Liverpool nono staccato di 7 punti. C’è qualcosa che non funziona. Troppi anche gli infortuni importanti. Molto incide una preparazione fatta in meno tempo e spesso interrotta da viaggi per amichevoli costose. C’entra il mondiale d’inverno e un mercato infinito che rende instabile qualunque gruppo. Il risultato è che molti tecnici non conoscono ancora le loro squadre. Questo porta confusione. Dovunque.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live