Sconcerti durissimo sulla questione stranieri in Italia!

0 cuori rossoneri

Interviste – Mario Sconcerti ha parlato a poche ore da Italia-Macedonia del Nord, commentando la nazionale azzurra.

Nel suo intervento, però, spazio anche al cambiamento in Serie A e alla possibilità di non andare ai mondiali. Queste le sue parole a TMW Radio: “Bastoni-Mancini? È una coppia inedita, il romanista è più forte sull’uomo, Bastoni è il difensore di maggior classe che abbiamo. Quando due difensori sanno giocare a calcio, possono essere una buona coppia“.

Leggi QUI le parole dell’agente di Sarr

Poi, sui pochi difensori centrali italiani, aggiunge: “Dobbiamo renderci conto che non sappiamo la realtà, stanno succedendo da 20 anni a questa parte tante cose, tanto sta cambiando. È un cambio epocale che si sta verificando in Italia. La cosa più semplice è che ci sono troppi stranieri, ed è un danno doppio. Perché vuol dire che ci sono pochi italiani, e in più gli stranieri giocheranno sempre meglio perché saranno scolarizzati ad alto livello. Da noi non nascono campioni da più di 20 anni. Non c’è però una ragione unica, perché in questi 20 anni è cambiato non solo il calcio ma anche il mondo”.

Infine, conclude: “Ci sono tante aziende che lavorano con il calcio, tante ci perderebbero. Se dovessimo andare fuori (dal mondiale, ndr), ce lo saremmo meritati“.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live