Pochettino torna sull’errore di Donnarumma: “Se il VAR fosse intervenuto…”

0 cuori rossoneri

Mauricio Pochettino, ex allenatore del PSG, ha parlato dell’ultima stagione sulla panchina dei francesi. La sola vittoria della Ligue 1, per una piazza ambiziosa, non può bastare. A suo avviso, però, la Champions League sarebbe andata in maniera diversa se il VAR avesse rivisto il contatto tra Gianluigi Donnarumma e Karim Benzema, decisivo per portare il francese alla rete.

LEGGI QUI LE ULTIME SU RENATO SANCHES

Il portiere, in diverse occasioni, ha tenuto a specificare che quel gol, secondo lui, fu viziato da un fallo dell’attaccante. Nell’intervista rilasciata a Infobae, l’allenatore parte parlando dell’ultima esperienza in Francia: “È stata positiva. Abbiamo vinto Supercoppa, Coppa di Francia e campionato in un anno e mezzo, ma è chiaro che il PSG deve vincere la Champions. Se non ci riesci è considerato un fallimento. Ma si tratta di un fallimento di 50 anni, non solo della scorsa stagione. Da 10-11 anni il PSG vince in patria e compra giocatori con l’obiettivo di trionfare anche in Europa. Penso che ce la farà, perché ha le risorse ma alcuni fattori non si possono controllare“.

Poi, sulla sfida contro il Real Madrid: “Credo che se il VAR avesse rivisto il contatto tra Benzema e Donnarumma, sarebbe andata diversamente. Loro hanno preso fiducia, un’energia diversa e noi abbiamo commesso un errore. Il calcio non deve andare oltre l’analisi della partita. Il fattore fortuna conta e quello emotivo influisce, ma non credo siano così rilevanti…”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live