Pioli: “I miei giocatori sono leoni. Ricevono troppo poco credito”

0 cuori rossoneri

Interviste – Al termine della sfida vinta dai rossoneri a Roma contro la Lazio, ha parlato Stefano Pioli.

Queste le sue dichiarazioni rilasciate a Dazn: “E’ giusto essere molto soddisfatti e felici per la partita e per i tifosi, che hanno dimostrato di essere fantastici. E poi per i miei giocatori, che sono dei leoni. Fossi in loro sarei arrabbiato per il poco credito che gli viene dato. Sono veramente troppo forti i miei giocatori”.

Poi continua: “Purtroppo abbiamo stranamente impattato male la partita e subito un gol brutto per le qualità che abbiamo. Ancora una volta i miei giocatori hanno dimostrato di stare in partita e compattarsi. La Lazio ci ha messo in difficoltà, ma hanno un allenatore ottimo. Un altro passo importante, il calendario ci mette in difficoltà ma proviamo a fare il possibile”.

Champions League conquistata matematicamente: “E’ importante perché l’anno scorso non sapevamo nemmeno se saremmo arrivati tra le prime 4”.

Sulla sostituzione di Leao: “Abbiamo cercato di prendere posizioni che conosciamo meglio. Era stanco e qualche volta abbiamo scavalcato anche troppo, volevo mettere energie nuove e caratteristiche diverse. Il difficile era riprenderla ma l’abbiamo fatto con la testa e con il risultato”

“Tonali un capitano? Sono tutti capitani. Ho la fortuna di avere un gruppo consapevole e disponibile. Non esisteva in Serie A  una squadra con l0età media così bassa in lotta per lo scudetto. Ogni partita peserà tantissimo, anche la Fiorentina arriverà a San Siro determinata per la recente sconfitta”. 

Sulla lotta scudetto: “Io ho solo detto alla squadra che dobbiamo provare a vincere tutte le partite. Se avremo fatto 86 punti avremo fatto tutto e più di quello che potevamo fare. Le partite sono difficili per noi e per i nostri avversari, basta vedere oggi a Empoli. Solo così possiamo provare a fare bene. Giroud determinante? Parliamo di un grande giocatore, di spessore. E anche una persona di spessore. E’ stato un acquisto azzeccatissimo”.

Temeva contraccolpi dopo il derby? La delusione c’è stata perché era il derby e per la finale mancata. Dalle delusioni abbiamo sempre portato via qualcosa, abbiamo fatto bene a buttarci sul campionato”.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live