Pioli dice tutto su Leao: “Non alleno un giocatore per perderlo. Udinese? Ecco perché ha faticato”

0 cuori rossoneri

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Milan-Bologna, Stefano Pioli ha risposto alle tantissime domande intorno al profilo di Rafael Leao, dai rumors da Londra alle ultime gare fino ad analizzare atteggiamento e status del numero 17 portoghese.

Di seguito tutte le dichiarazioni di Stefano Pioli sul conto di Rafael Leao.

 

Sulla concentrazione:

“Leao deve pensare di poter migliorare. Non alleno giocatori con l’idea di perderli, i suoi atteggiamenti vanno da tutta altra parte. Lo vedo sempre contento, determinato e propositivo.”

Sui raddoppi e sul fallo di Hateboer di domenica:

“Penso sia una situazione normale subire raddoppi e dobbiamo essere molto bravi a sfruttare questi movimenti avversari. Sulla violenza c’era un fallo dove non bastava il giallo ed il Var doveva intervenire.”

LEGGI QUI– MILAN-BOLOGNA, LA CONFERENZA STAMPA DI PIOLI

Sugli voci di mercato e la gara contro l’Udinese:

“A me non sembra disturbato dai rumors. Non lo vedo preoccupato o nervoso. Contro l’Udinese forse non era al meglio o non ha trovato la posizione. Lui sa di dover sempre salire di livello e lo sta facendo.”

Sugli errori negli ultimi metri:

“Tutti i giorni Rafa si allena su questo, i nostri allenamenti puntellano anche la concretezza, l’intensità e la forza: tirare in porta o fare un passaggio negli ultimi metri. Rafa arriverà a migliorarsi.”

 

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredits: acmilan.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live