Mourinho: “Juve? Se colpevole, è giusto paghi. Zaniolo secondo me resta”

0 cuori rossoneri

L’allenatore della Roma José Mourinho ha parlato questa sera al termine della gara vinta per 0-2 a casa dello Spezia. Sul piatto diversi i temi caldi della sua conferenza stampa, ma due su tutti sono quelli che riguardano la situazione della Juventus e il caso Nicolò Zaniolo.

Queste le sue parole in merito alla sentenza per i bianconeri, che contano 15 punti in meno in classifica: “Non voglio parlare di queste cose: ci sono i tribunali. Adesso, però, guardo solo alla vecchia classifica. Per me la Juventus ha gli stessi punti di pochi giorni fa. Se poi dovesse essere giudicata colpevole, ovviamente, dovrà pagare“.

LEGGI QUI ANCHE – THEO TORNA SULLA SUPERCOPPA: “A VOLTE SI VINCE, A VOLTE SI PERDE…”

Invece, Mourinho si è espresso così su Nicolò Zaniolo, oggi accostato anche al Milan:Lui vuole andare via. Ma la mia sensazione è che il primo febbraio sarà ancora qui con noi. È un giocatore che ha un valore importante, le proposte sul tavolo sono impossibili da accettare. Se rimarrà, continuerà ad essere un giocatore in più della squadra. Ho un ottimo rapporto con lui, mi ha sempre offerto il massimo sforzo. Devo accettare la sua volontà ma servirà una proposta accettabile. Non è giusto che Tiago Pinto sia disegnato come il cattivo della storia, lui difende l’interesse della Roma. Sostituto pronto? Ho letto dei nomi, come Ziyech e Deulofeu. Per me non succederà nulla, Zaniolo resterà qui“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish