Paolo Condò

Condò: “Quando si sente inferiore, Mourinho gioca così”

0 cuori rossoneri

In un editoriale sulle colonne dell’edizione odierna di Repubblica, il giornalista Paolo Condò ha parlato del pareggio beffa strappato dalla Roma ieri sera sul campo del Milan.

Condò su Milan-Roma: “La gara del Maradona (venerdì sera, Napoli-Juventus ndr) è diventata scontro al vertice al 93’ di Milan-Roma, quando il pari di Abraham ha completato la beffa di Mourinho a Pioli, e il conseguente aggancio della Juve al Milan. Priva dell’energia necessaria per alimentare con più uomini un gioco d’attacco, la Roma ha subito per 80’ la manovra del Milan: tutti dietro la linea della palla, senza riuscire a preservare la porta”.

LEGGI QUI ANCHE   -PEPPE DI STEFANO: “MILAN-ROMA E’ IL SECONDO INDIZIO… DA QUEL CHE SO L’UMORE E’ PESSIMO”-

LEGGI QUI ANCHE   -IL GIORNALE SENTENZIA: “BENNACER GRAZIATO DUE VOLTE, MASSA INSUFFICIENTE”-

Condò chiude: “Quando si sente inferiore, Mourinho è solito aspettare una finestra finale per cercare il risultato. Ieri è scattata addirittura dopo il 2-0, e ha centrato il bersaglio grazie all’arma totale dei giallorossi, le palle inattive. Un bel guaio per il Milan, impiombato in fase di decollo”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Paolo Condò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish