Ansia Milan, Di Stefano: “Il problema di Maignan non è banale”

0 cuori rossoneri

Il giornalista di Sky Sport Peppe Di Stefano ha fatto il punto sul Milan dopo il ritiro di Dubai, che terminerà oggi. Negli ambienti rossoneri c’è preoccupazione soprattutto in due ruolo: l’attacco e la porta. Origi ha subito un ulteriore infortunio e sarà valutato al rientro a Milano con appostiti esami strumentali. Si unirà a lui anche Mike Maignan. L’estremo difensore francese non ha subito una vera e propria ricaduta, ma non ha risolto definitivamente il suo problema al polpaccio. La sua assenza è già certa per la partita di Salerno, ma in ogni caso il Milan vuole procedere con cautela. Capire la gravità dei probelmi dei due calciatori sarà fondamentale anche in ottica mercato. Se i loro problemi fisici dovessero rivelarsi più gravi del previsto il Milan potrebbe agire su quei due ruoli sul mercato di gennaio. Per l’attacco non circolano ancora nomi. Per la porta invece, si potrebbe pensare di portare prima a Milano Marco Sportiello.

LEGGI QUI ANCHE – MILAN, ARRIVANO NOVITÀ SULLE CONDIZIONI DI FLORENZI –

Le parole di Di Stefano: “Il Milan domani torna al freddo di Milano. È successo questo negli ultimi giorni: si è fermato per l’ennesimo problema muscolare Origi, abbiamo anche le immagini di oggi in cui ha una fasciatura, verrà valutato con esami strumentali e qualora non ce la dovesse fare o quantomeno qualora i tempi non fossero brevi il Milan dovrebbe pensare a qualcosa là davanti. Ma il vero problema si creerebbe soprattutto in porta, perché Maignan, da quello che ci è dato sapere, non ha avuto una profonda ricaduta ma il polpaccio continua a non star bene. Serve cautela, il recupero è lungo e il Milan non vuole sbagliare nulla. Il risultato finale è che Maignan negli ultimi 2 giorni non si è allenato, anche lui verrà sottoposto ad esami strumentali. Quindi i prossimi 5-10 giorni sono decisivi: qualora i tempi di recupero fossero. brevi, il Milan resterebbe con lui, nonostante sia già certa la sua assenza a Salerno. Qualora i tempi fossero lunghi, il Milan andrebbe a cautelarsi provando a portare immediatamente Sportiello, che da quanto ci dice Gianluca Di Marzio il Milan ha già bloccato perché è a parametro 0. Ovviamente per provare ad anticipare l’arrivo di un giocatore devono essere d’accordo tutte le parti, nel caso poi la nostra squadra mercato vi potrà raccontare bene come il Milan potrebbe approcciare l’Atalanta. Ma quello è un discorso successivo, priorità oggi è capire come sta Maignan, perché ripeto è un problema non banale perché non è il primo al polpaccio, non sembra una ricaduta ma sembra più un problema che continua a non essere risolto“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Mike Maignan
Photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish