Maldini

Milan-Genoa, Maldini a Mediaset: “Non è detto che arrivi un altro difensore”

0 cuori rossoneri

Milan-Genoa – Paolo Maldini, a pochi minuti dall’inizio del match, è intervenuto ai microfoni di Mediaset. Le sue parole:

Sull’opportunità di Daniel:L’opportunità è allenarsi tutti i giocatori in un club come il Milan e con professionisti di livello. Deve cercare di migliorare e prendere qualcosa dai giocatori con cui si allena. Nel Milan poi ci sono tanti ricorsi storici, non mi ricordavo del mio debutto in Coppa Italia ma mi ricordo che giocammo 4-5 partite a inizio stagione. Fu una cosa incredibile e casuale.

Sul difensore:Si sono sentiti anche troppi nomi visto che molti sono veramente inventati. Cerchiamo di fare le cose a fari spenti perché è la nostra maniera di essere e il nostro modo di lavorare. In questo inizio di campionato abbiamo visto la solidità e l’affidabilità dei nostri difensori di riserva quindi non è detto che arrivi un altro giocatore da qui a fine campionato

Su Shevchenko:La scelta era rischiosa, lo sapeva. Non essendo dentro non posso commentare la situazione, di certo non l’ho visto contento ma chi fa questo lavoro sa i rischi di questo mestiere. Sia calciatori che allenatori fanno questo lavoro con il cuore, poi ci sono i momenti difficili in cui bisogna aggrapparsi a qualcosa”

Photo credit: acmilan.com

Maldini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live