Mandorlini ha parlato della lotta scudetto: le dichiarazioni

0 cuori rossoneri

In un accesissimo finale di scudetto, in cui Milano dopo tanto tempo torna il fulcro del calcio italiano, ci si interroga su chi avrà la meglio tra le due fazioni: da una parte l’Inter che ha il destino tra le sue mani e che affronta squadre, sulla carta, più agevoli; dall’altra il Milan che contro ogni pronostico è lì a giocarsela, ma dovrà vedersela con squadre più ostiche.

In merito al finale di stagione è intervenuto a TMW Radio, Andrea Mandorlini, ex allenatore di Serie A.

Sulla lotta scudetto:

Conta tutto. Dopo la vittoria di Torino credo che l’Inter sia un’altra squadra. Ma la vittoria di Roma ha rivitalizzato il Milan. Il calendario ora è complesso per il Milan, ma sono due squadre che si sono ritrovate nel momento cruciale. Ma l’Inter ha una partita da recuperare.”

Leggi QUI – il nostro editoriale

Sulla fase offensiva:

Credo che Simone Inzaghi abbia più carte da giocarsi là davanti”.

I tre top:

Per il Milan: Leao, Theo e Ibrahimovic; per l’Inter: Skriniar, Brozovic e Dzeko. Credo che l’Inter abbia una rosa più completa e che farà la differenza per lo scudetto”.

Sugli allenatori:

“Inzaghi ha fatto una stagione importante, aveva già una base solida di Conte. Vedo i giocatori dell’Inter meno attaccati agli schemi, è questa la forza di Simone”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live