Live – La conferenza stampa di Saelemaekers e Pioli

0 cuori rossoneri

Ecco le dichiarazioni in diretta del mister Pioli e di Saelemakers in previsione della partita di domani, che vedrà il Milan affrontare la Dinamo Zagabria a San Siro:

14.30 – Inizia la conferenza stampa dell’esterno belga:

 

Sull’ alternanza con Messias:

 

“Importante avere un giocatore che gioca al tuo posto. Mi stimola molto per provare a fare tutto quello che posso per provare ad essere titolare, ma alla fine decide il mister. Nei grandi club ci sono giocatori forti, è giusto che ci sia concorrenza”

 

Sulla vittoria della Dinamo con il Chelsea:

 

“Ogni partita è importante, non guardiamo cosa ha fatto la Dinamo. Giochiamo al nostro livello e vincerà il più forte”

 

Sul livello attuale:

 

“Per me è importante giocare con mentalità e aiutare in settimana. Cerco di dare tutto e di aiutare la squadra a vincere”.

 

Se il pareggio contro il Salisburgo ha influito sul derby:

 

“Noi siamo sempre sereni, poi può succedere di perdere anche alle grandi squadre… Penso che se giochiamo al nostro livello siamo una squadra forte e possiamo vincere le prossime partite. Non guardiamo mai indietro”.

 

Sull’assenza di Leao, che potrebbe sostituire lui contro il Napoli:

 

“lo non sono il mister, lui fa le sue scelte e le rispetto. lo sono un giocatore.
lo voglio solo giocare, dove non importa: darò sempre il massimo”.

 

 

Qui di seguito invece le dichiarazioni del tecnico rossonero:

 

Domani serve fare risultato?

 

“Se noi giochiamo a livello alto abbiamo ottime chance di vincere sia in Italia che in Europa. A Sassuolo non abbiamo giocato al nostro livello e non abbiamo vinto. Domani dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità”.

 

E’ una partita che non si può sbagliare? 

 

“In tutte le partite io metto il Milan migliore. La squadra sta bene, in Champions abbiamo meno giocatori perchè non sono in lista. Rebic e Origi non ci saranno, Krunic invece è recuperato. Domani giocheremo con assoluta determinazione”.

 

Punterete ad affermarvi anche in Europa?

 

“Noi dobbiamo mettere in campo il nostro massimo potenziale in ogni partita. La partita di domani è molto importante, ma non ancora decisiva perchè poi mancano tante altre partite. Ma sappiamo che è una gara importante e l’abbiamo preparato bene”.

 

Siete preoccupati per l’infortunio di Origi?

 

“Preoccupati no, però dispiace per Origi. E’ un giocatore che abbiamo voluto fortemente. Spero posso tornare disponibile dopo la sosta”.

 

C’è un problema VAR in Italia?

 

“Quello che è successo è spiazzante. E’ facile puntare il dito contro in certe situazioni, ma bisogna cercare di trovare delle soluzioni.

 

A Leao manca l’ultimo step in Europa?

 

“Si può sempre fare meglio. I ragazzi sono bravi perchè sono tutti ambiziosi. Leao sta giocando ad alto livello sotto tutti i punti di vista, deve continuare così. E’ un punto di riferimento per noi. Ogni partita ha difficoltà diverse, dovrà essere bravo a fare le scelte giuste”

 

De Ketelaere può fare la prima punta?

 

“Olivier è contento di giocare sempre. De Ketelaere può fare quel ruolo, ovviamente con caratteristiche diverse. Se ci fosse necessità sarebbe una buona soluzione”.

 

A gennaio pensate di tornare sul mercato viste le assenze in attacco?

 

“Da qui a gennaio c’è ancora tanto tempo. Avere due assenze nello stesso reparto dispiace perchè ci mancano giocatore importanti e anche la possibilità di fare delle rotazioni. Ma ho diversi giocatori che possono giocare lì. Ora pensiamo alle prossime due partite davanti ai nostri tifosi”.

 

La partita di domani sarà decisiva?

 

“E’ molto importante ma non può essere ancora decisiva. L’anno scorso, vincendo la prima partita alla penultima giornata, avevamo la possibilità di passare il turno battendo il Liverpool all’ultima giornata. Domani sera potremmo essere al primo posto nel girone: è un’occasione. Sarà difficile, perché la Dinamo ha vinto meritatamente la prima”.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live