Paolo Condò

Lecce-Milan, da Condò a Zenga: il commento sui rossoneri

0 cuori rossoneri

Dopo il pari per 2-2 di ieri sera contro il Lecce, tra Sky e Dazn sono diversi gli opinionisti che hanno commentato l’incontro e la situazione del Milan nelle ultime partite disputate.
Queste le parole di Paolo Condò: “Il Milan si è inceppato dopo il pareggio con la Roma. Già in Coppa Italia era molto peggiorato. Nel primo tempo di oggi col Lecce si è visto il peggior Milan della stagione. Poi, è riuscito a pareggiare. Ma c’è stata giusto un’occasione”.
LEGGI QUI ANCHE – CHELSEA, 100 MILIONI PER MUDRYK! MILAN E JUVE LO SEGUIVANO, MA…” – 
Anche Walter Zenga ha voluto dire la sua sul match: “Io sottolineerei più i meriti del Lecce. Poi il Milan è riuscito a recuperare grazie ai suoi giocatori. Stasera l’approccio del Milan è stato sbagliatissimo. Ma se Messias avesse segnato quel gol staremmo parlando di un’altra partita. Maignan manca? Io che sono difensore ci metto il doppio della concentrazione per non mettere in difficoltà il portiere”.
Infine, il commento di Simone Tiribocchi: “Milan partito molto preoccupato. C’è da capire perchè. Se è un discorso fisico, non fai un secondo tempo del genere. Io credo sia più un aspetto mentale in questo momento. L’assenza di Maignan? Si, manca la sua personalità. Però il Milan sta prendendo tanti gol, soprattutto da cross e su errori dei difensori. Il Milan è solo un punto sotto all’anno scorso. Il Napoli sta facendo un campionato strepitoso, ma il Milan si sta ripetendo. Il doppio centravanti potrebbe essere una soluzione in futuro. Se il Milan ricomincia a girare secondo me è l’avversaria numero uno del Napoli. Ma ci sono anche Inter e Juve”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Paolo Condò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish