Kjaer a Milan TV: “Ho sofferto per otto mesi, adesso mi serve giocare”

2 cuori rossoneri

Marsiglia-Milan è stato anche il palcoscenico del ritorno di Simon Kjaer. Il centrale capitano della Danimarca è sceso in campo al Velodrome con la maglia rossonera per la prima volta dopo l’infortunio del primo di dicembre a Marassi, contro il Genoa.

Al termine del match, ne ha parlato a Milan TV: “Sono molto contento di essere tornato. È stato un percorso molto lungo, però anche divertente in un certo modo. Ho sofferto per 8 mesi per non poter tornare con la squadra, ma adesso sono contento di essere tornato con i miei compagni. Ora c’è solo da crescere sia con la squadra che personalmente. Come sto? Bene, ovviamente mi manca la confidenza con la partita. Perché mi sono allenato al massimo, ma la partita è un’altra cosa: adesso mi serve giocare, sempre con la testa”.

LEGGI QUI IL RACCONTO DELLA PARTITA

Sulla sfida odierna: “La squadra l’ho vista bene, contro un avversario molto forte che ha tanta qualità. Giocano anche in maniera simile all’Atalanta o al Verona: uomo contro uomo. Secondo me siamo a buon punto, ma come abbiamo detto per tutto lo scorso anno lavoriamo ogni giorno per crescere e per fare uno step in più”.

Seconda gara senza gol subiti: “Quel che è importante dire è che chi gioca davanti sta facendo un grande lavoro sul pressing. Questo crea un ulteriore vantaggio per noi difensori. Stiamo lavorando veramente bene tutti in fase difensiva, siamo sempre compatti”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

 

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live