Kalulu: “Maldini? Diciamo che ci sono bravi maestri a Milano…”

0 cuori rossoneri

Qualche giorno fa, Pierre Kalulu ha rilasciato un’intervista a BeinSports nella quale ha parlato del suo momento di gloria.

Sui motivi che lo hanno spinto a scegliere il Milan
“Ho scelto il Milan perché era un ottimo modo per continuare la mia carriera. C’è ovviamente dietro la scelta poi tutta la storia del club, dei tifosi, di San Siro, ma all’inizio era per continuare a crescere”.

Sull’atmosfera di San Siro
“All’inizio non mi rendevo conto dell’importanza di San Siro. Ora, quando è pieno, è pazzesco come atmosfera”.

Su Paolo Maldini
“Quando vengono a parlarti ti aiuta, sì. Diciamo che ci sono bravi maestri a Milano…”.

Leggi QUI anche “Simeone: ho sofferto più l’Inter, ma il Milan ha qualcosa di inspiegabile”

Lo paragonano a Lilian Thuram, ma Pierre dice di aver sempre preferito gli attaccanti
“Quello che ho ammirato di più e di cui ho visto i video di più, credo fosse Ronaldinho”.

Su Zlatan Ibrahimovic
“E’ un giocatore di altissimo livello. Quando avevo 10 anni giocavo con lui alla PlayStation. Poter giocare con lui oggi a Milano, è molto, molto bello per me”.

Sul gruppo e sui francesi a Milanello
“Ci sono tanti giovani nel Milan, più o meno con gli stessi interessi, il discorso è semplice. In campo ci parliamo tutti in italiano, anche tra francesi. Poi, negli spogliatoi, tra noi, a volte possiamo parlare francese, spagnolo. Pioli parla abbastanza bene il francese”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live