Kakà-milan-twitch

Kakà su Twitch: “La mia storia con il Milan è unica”

0 cuori rossoneri

KAKÀ – Ricardo Kakà è stato ospite sul canale Twitch del Milan per lo speciale dei 50.000 follower. Queste le sue parole:

Sulla stagione del Milan:

“Quest’anno ho visto tante partite. Hanno fatto un lavoro incredibile ma adesso arriva il momento decisivo. Zlatan e gli altri devono tornare in Champions, ce la possono fare.”

Sull’essere un esempio per i giovani:

“Sono contentissimo di sentire il supporto, non solo per i calciatori. Mi piace essere un esempio per tutti quelli che vogliono realizzare i propri sogni. In Italia vedo tanti giovani che dicono che io ero un loro idolo. Questo mi riempie di orgoglio. La mia storia con il Milan è veramente unica. Mi mancate tantissimo. Sono felice.”

Sull’essere stato un simbolo:

“Non riesco a esprimere a parole a volte cosa significa. Col passare degli anni lo capisco sempre di più. Oggi quando vedo le partite e torno a Milano e ripenso al passato con la città che era nostra è speciale. Sono queste le parole che riesco a esprimere.”

Su Juve-Milan:

“Il mio ricordo più bello è il mio primo Juve-Milan a Torino, quando vinciamo lo scudetto nel 2004. Ce ne sono altri come quello a San Siro con gol in rovesciata. C’è anche quello in cui ci giocavamo il campionato…sono ricordi belli di questa partita. È sempre un piacere immenso. Fino a che non indossi la maglia e non giochi a San Siro non sai cosa significa far parte di questa squadra.”

Su alcuni ricordi con Shevchenko:

“È stato un momento duro per Sheva quando si è infortunato prima del Derby, che poi abbiamo vinto con il mio gol. Sono ricordi bellissimi. Sheva mi aveva dato una carica in più.”

Su un messaggio a Ibra:

“Zlatan ha fatto una grande stagione. Adesso tocca a lui con tutta la squadra a portare non solo la vittoria con la Juve ma a riportare il Milan in Champions League.”

Sulla situazione in Brasile:

“È stata molto molto dura, lentamente stanno arrivando i vaccini. C’è tanta speranza ma manca un pò di organizzazione. Meglio rispetto agli scorsi mesi.”

Sulla Champions:

“Sono molto amico di Thiago ma preferivo rivedere il Real Madrid in finale. Sono contento per il Chelsea, le squadre inglesi sono un esempio. Penso che Thiago possa fare una bellissima finale, spero possa avere il piacere di vincere una Champions.”

Su Ronaldo-Ibra:

“La partita è più tra le due squadre, certo questi sono protagonisti ma è una sfida più globale. Non è solo Zlatan contro Cristiano.”

Kakà ha poi concluso con un caloroso saluto a tutti i tifosi presenti nel canale.

Photo Credits: goal.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live