Klinsmann: “La Serie A di quest’anno? È un modello Premier!”

0 cuori rossoneri

Jurgen Klinsmann, ex calciatore tedesco, ora dirigente sportivo, si è così espresso alla Gazzetta Dello Sport sulla Serie A e gli altri campionati d’Europa:

LEGGI QUI ANCHE LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI SPORTIVI DI OGGI

Chi è la principale rivale della sua Inter?
«Non mi faccia fare i complimenti ai rivali, anche perché lo scudetto mancato mi ha deluso: ne ho parlato per giorni con i miei amici interisti qui a LA anche perché la squadra giocava benissimo. Posso dire, però, che vedo una A modello Premier: ci sono tante squadre che possono vincere. Le milanesi, la Roma, il Napoli e la Juve che ha preso Kostic: lo conosco bene, in Bundesliga faceva la differenza».

A proposito, che ne sarà della Bundesliga senza due big come Lewandowski e Haaland?
«Sono perdite grosse, due fenomeni, ma noi tedeschi sappiamo reinventarci, creare, e soprattutto buttiamo dentro ragazzini di talento senza paura…».

Tre da tenere d’occhio?
«Musiala è già un fenomeno, del Bayern e della nazionale: scontato, forse… Poi Adeyemi del Borussia e, visto, che ormai sono mezzo americano, mi piacerebbe l’esplosione di Giovanni Reyna. Ma qua tengo d’occhio in Mls anche i vostri italiani: tra Chiellini, Bernardeschi e Insigne quest’anno ci si diverte».

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live