Gravina: “Così è troppo, bisogna invertire la tendenza”

0 cuori rossoneri

Gabriele Gravina – In una lunga intervista rilasciata al quotidiano La Nuova Sardegna, il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina si è aperto su diversi argomenti.

Sul nuovo protocollo Covid, Gravina si espone così: “E’ un ottimo risultato, che è frutto di un lavoro svolto dalla FIGC con il Governo e in raccordo con le Regioni. È un protocollo che riconosce la responsabilità dello sport, in particolare del calcio, e compenetra la tutela della salute con le esigenze di chiarezza interpretativa del nostro mondo nel rapporto con le ASL”.

Poi, una battuta anche sulle riforme e su una Serie A a 18 squadre: “La riforma che ho presentato prescinde dai numeri, almeno inizialmente. L’obiettivo è quello di stabilizzare il sistema e renderlo più solido riducendo il gap economico tra un campionato e l’altro. Si creerebbero così le condizioni per rendere più sostenibile l’intero sistema attraverso una redistribuzione più equa delle risorse disponibili”.

Gravina chiude lanciando un allarme sul tema stranieri in Serie A, che sono troppi secondo il presidente federale: “Sicuramente la percentuale non è confortante. Uno dei miei obiettivi del quadriennio è iniziare ad invertire questa tendenza per i club professionistici, agevolando così gli investimenti nei vivai per avere un ritorno in termini di futuri prospetti azzurri e allo stesso tempo un beneficio per i bilanci delle società”.

Gravina
Gravina Covid

Leggi QUI il dato preoccupante sulla rimonta Scudetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live