Gabriele Gravina FIGC

Gravina: “Nations League magra consolazione, ma intravediamo talenti”

0 cuori rossoneri

5 Common Cat Behaviours And What Th...
5 Common Cat Behaviours And What They Mean

Intervenuto a margine dell’evento “La storia siamo noi” al Salone d’Onore del Coni, Gabriele Gravina ha parlato di calcio italiano e Nazionale.

Innanzitutto, il presidente della FIGC rinnova la fiducia nel commissario tecnico: Crediamo nel CT Mancini e crediamo nel suo lavoro, ci fa stare sereni. Questa serenità ha bisogno poi di un supporto di fiducia che si conquista con i risultati. Recentemente abbiamo centrato la qualificazione alla final four della Nations League, che è una magra consolazione, ma per noi è un risultato importante perché è arrivata con dei ragazzi giovani”.

LEGGI QUI L’ULTIMA ASSENZA IMPORTANTE AL MONDIALE

Poi, continua: Siamo preoccupati per i limiti della possibilità di scelta. I tecnici non hanno grandi numeri per allestire una rosa sempre più competitiva, ma siamo fiduciosi. Il calcio italiano sta iniziando a intravedere i talenti, a dimostrazione che il talento c’è. E se crediamo nei giovani, loro rispondono nel modo giusto”.

Infine, Gravina conclude: “Vogliamo guardare avanti. Stiamo progettando un percorso, dove la vittoria per noi non è l’unica ricchezza su cui fondare i nostri impegni. In chiusura un commento sul prossimo stage azzurro con i calciatori di interesse nazionale: “Ci stiamo lavorando, ce ne dovrebbe essere uno tra il 19 e il 22 di dicembre”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live