Garlando: “Finora l’allenatore più soddisfatto è… Pioli”

0 cuori rossoneri

Analizzando lo stato di forma delle big di Serie A sulle colonne della Gazzetta dello Sport, Luigi Garlando è sicuro sul fatto che l’allenatore più soddisfatto finora sia Stefano Pioli.

“L’allenatore più soddisfatto di questo primo morso di stagione è Stefano Pioli. Sì, anche più di José Mourinho, comandante dell’euforica Roma che comunque deve lavorare a un organismo tattico nuovo. Il Milan è già pronto, il più pronto di tutti per conoscenze e automatismi. Non c’è squadra che in queste prime amichevoli abbia mostrato più facilità di gioco, perché è quella che ha cambiato di meno. Quasi solo la casella del 10. Al netto dell’ambientamento, il talentuoso De Ketelaere e il promettente Adli promettono di migliorare la rifinitura e Origi di movimentare un reparto esperto, ma appesantito dagli anni.”

LEGGI QUI ANCHE   -FEBBRE MILAN: IL DATO SUGLI ABBONATI E SU MILAN UDINESE E’ DA CAPOGIRO!-

“Il Milan ha vinto lo scudetto contro squadre più attrezzate grazie al gioco e alla fame dei giovani. Anche su questo secondo aspetto Pioli ha già avuto buone risposte, vedi Kalulu che doveva giocare mezza amichevole e ha chiesto di restare in campo. Nelle convincenti vittorie contro Colonia e Marsiglia, motivazioni ed entusiasmo erano già tirate a lucido. Un dubbio: Kessie non è stato meno importante di Tonali. Pioli lo sa. Basteranno Bennacer e Pobega a sostituirlo? Lì in mezzo ci sono il peso, i tackle, la copertura e l’equilibrio nelle transizioni che servono al Diavolo senza palla? Per questo si lavora forte su Sanches e Chukwuemeka.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live