Graziano Cesari

Cesari: “Sul gol giusto lasciar proseguire, sul contatto Ikoné-Tomori…”

0 cuori rossoneri

5 Common Cat Behaviours And What Th...
5 Common Cat Behaviours And What They Mean

Ieri alle ore 18 il Milan ha concluso il suo 2022 con una soffertissima vittoria interna contro la Fiorentina. I tre punti per i rossoneri sono arrivati solo nei minuti di recupero, con un’autorete di Milenkovic. Il match ha scatenato tante polemiche, in particolare intorno a due episodi: un contatto tra Tomori e Ikoné nell’area di rigore del Milan e la rete vittoria dei rossoneri. Ai microfoni di Pressing, celebre trasmissione sulle reti Mediaset, l’ex arbitro ed esperto moviolista Graziano Cesari ha voluto analizzare questi due controversi episodi di Fiorentina-Milan.

– Leggi QUI le ultime sul mercato in uscita del Milan –

Sul rigore di Ikonè non ci sono immagini chiarissime. In un video si vede che non c’è mai contatto tra le due gambe. C’è prima il contatto sul pallone. Su un’altra immagine si vede che Tomori che prende la scarpetta di Ikonè e li sembra molto rigore”.

Sul secondo gol del Milan, siamo a inizio azione, siamo a centrocampo. Sozza è molto vicino. È la gamba destra di Duncan che sia allarga su Rebic: mai fallo. È il giocatore della Fiorentina che allarga il compasso per cercare di ostacolare in qualche modo l’intervento di Rebic. Fa benissimo il direttore di gara a far proseguire l’azione

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Graziano Cesari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live