ESCLUSIVA – Sala (Dazn): “Nessuno parla della mancanza di Ibra, ieri Pioli continuava…”

0 cuori rossoneri

Chi si aspettava una reazione dopo la disfatta di Supercoppa contro l’Inter è rimasto deluso dall’ennesima figuraccia di questo inizio 2023 contro la Lazio. Siamo in crisi: di chi sono le colpe? Ma soprattutto: come se ne esce? Ne parliamo con Federico Sala, giornalista di DAZN e inviato ieri sera all’Olimpico.

GUARDA QUI L’INTERA PUNTATA DI LUNCH PRESS

“È stato un bel spettacolo dato dal gioco della Lazio, per un tifoso milanista è stata difficile da digerire, l’aspetto che mi preoccupa è che si percepisce che i giocatori rossoneri siano sconsolati. Non si capisce dove sia il problema”.

Dal punto di vista del gruppo, l’unione sembra mancare: “Ieri le parole di Maldini sottolineano lo spirito, al momento al Milan manca, non credo sia dovuto a una rottura nello spogliatoio. La stagione è anomala per il mondiale, osservando Theo e Giroud si vede. Un’altra cosa è l’assenza di Maignan, sono tutti una serie di elementi. Ieri sera già dopo l’1-0 sembravano mollare, c’è la consapevolezza che la partita girerà male”. 

Pioli come lo hai visto? “Pioli era molto arrabbiato, non voleva rivedere gli highlights quando è arrivato a fare le interviste, in panchina continuava a scuotere la testa, soprattutto per la mancata reazione dopo la Supercoppa”. 

LEGGI QUI ANCHE – IL MILAN FRENA, I MILANISTI NO: PRIMATO PER MEDIA SPETTATORI IN SERIE A!

Come se ne esce? “Ieri sera sembrava proprio che non si riuscisse a trovare la causa dei problemi, se non gira la testa non girano le gambe, anche la partita con la Roma ci ha fatto capire che basta un episodio per far crollare ogni certezza. Un elemento che non viene mai preso in considerazione è che quest’anno non hai Ibrahimovic nello spogliatoio e non ce l’hai negli allenamenti, lui ti fa alzare il livello“.

Com’è questo Milan in rapporto a quello dello scorso anno a livello di rosa? È perfettamente in linea con quello dello scorso anno, è l’unica squadra che sta giocando con la stessa formazione dell’anno precedente, quindi dovresti ripetere il percorso dello scorso anno, a livello di prestazione invece quest’anno è inferiore”. 

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish