Pellegatti esclusiva

ESCLUSIVA – Pellegatti: “Supercoppa con Giroud e Tonali, il braccio e la mente”

0 cuori rossoneri

Nuovo appuntamento con Filo Rossonero: quello della vigilia della Supercoppa Italiana tra Milan e Inter. A Carlo Pellegatti, oggi è stato chiesto un parere sul derby di domani, sulla conferenza di Pioli e Calabria e anche se ci siano novità sul rinnovo di Leao.

GUARDA QUI L’INTERA PUNTATA DI FILO ROSSONERO

Il Milan parte sfavorito in questo derby? “No. A me piace sempre partire favorito con il mio cavallo e con la mia squadra. Poi c’è la solita leggenda che il derby lo vince sfavorito… Il Milan in questo momento viene descritto come una squadra con mille punti interrogativi che ogni tanto emergono. Magari sulla fame, sul mercato o sulle formazioni. Tutte legittime osservazioni. Quindi il Milan non è di moda oggi, a differenza del Napoli. I rossoneri sono la retroguardia perché gli azzurri stanno volando. Però domani non vogliamo una prestazione balbettante. Negli ultimi due derby ha dimostrato di saper tenere le redini”.

Come si alza in questo momento la qualità del Milan? Pellegatti risponde: “Il piede è quello che è. Ma è lo stesso che ha dimostrato di saper vincere un campionato ed essere brillante e protagonista in questa stagione. La qualità si alza con più attenzione, con senso dell’anticipo o con una maggiore ferocia. Ma stiamo parlando della Serie A e di giocatori che giocano in nazionale, la qualità non può essere scarsa. Questo secondo me voleva dire Pioli oggi. Sulla fame, invece, siamo molto logici: lo devono dimostrare in campo”.

Chi può essere domani il leader a cui il Milan può affidarsi più di altri? “Tonali. Lui la mente, e il braccio Giroud”.

Ci sono delle novità sul rinnovo di Leao? “Ho letto che Dimvula è a Milano, ma non ho verificato. Però non ho notizie, chiederò al Milan. Ma so che mi risponderà «Ma siamo sicuri di dover parlare con Ted Dimvula?». Non ci sono novità su Leao, mi informo e vediamo se si incontreranno giovedì o venerdì. Mi ricordo ancora un collega che ha scritto che Botman avrebbe fatto le visite mediche nel gennaio scorso…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish