ESCLUSIVA – Pellegatti: “Fossi nel Milan, a questo punto chiuderei per Ziyech”

1 cuore rossonero

Nuova puntata di Filo Rossonero con Carlo Pellegatti. Anche oggi, i tifosi hanno potuto scegliere tre domande per Carlo. I temi: De Ketelaere, Ziyech e Renato Sanches.

Cosa ne sarà della trattativa con il Bruges per De Ketelaere? “Sembra che quello di oggi sia stato un altro dei tantissimi incontri interlocutori. Le prime voci parlano di una situazione sempre abbastanza lontana: Milan 33 di offerta e Bruges addirittura 37 milioni di euro come richiesta. La stessa cifra che offriva il Leeds. Una situazione sconcertante, ma io ho saputo da chi è stato in albergo (a Lugano, luogo dell’incontro, ndr) che il termine dell’incontro è stato abbastanza cordiale, con abbracci e strette di mano. Dunque, non un’uscita fredda delle parti. Credo che, se siamo ancora sulle stesse cifre dopo quest’ultimo appuntamento, sarà difficile. Il Milan a 37 milioni non arriva, mentre il Bruges non scende: è il secondo incontro. Il Milan ha fatto la sua valutazione per il giocatore: 30 milioni di euro. Si tratta di una riserva del Belgio che viene richiesta solo dalla quartultima di Premier League e forse dal Leicester. Sicuramente un prospetto interessante che piace a Stefano Pioli, però il Milan potrebbe farsene una ragione. Andrebbe su Ziyech, con una trattativa che potrebbe essere meno complicata di quel che ci aspettiamo. C’è un po’ di agitazione da parte dei tifosi ma io ricordo quando non arrivavano mai Nesta o Rui Costa, ad esempio. Le trattative sono complicatissime, soprattutto con una squadra ricca come il Bruges. Ziyech rimane l’alternativa in questo momento, ma se poi il Milan riuscisse a prendere lui potremmo addirittura dare qualcosa in più per Renato Sanches. È una situazione molto magmatica”.

LEGGI QUI LE PAROLE DI SCONCERTI SUL MERCATO ROSSONERO

Ziyech trattativa più semplice: come mai? “Perché non c’è il Bruges. Fossi il Milan, giunti a questo punto, mi dispiace per De Ketelaere, io chiuderei per Ziyech. Oltre a Tanganga, che sembra il più semplice tra i difensori da acquistare, cercherei di andare su un centrocampista importante. Con il marocchino e Sanches credo potrebbe essere un Milan più forte anche rispetto ad un altro con De Ketelaere e il portoghese”.

Il tempo è dalla parte del Milan per quanto riguarda Renato Sanches? “Sì. Il tempo favorisce il Milan, perché altrimenti il PSG lo avrebbe già preso. Lui potrebbe fare il Dybala della situazione, che ha aspettato l’Inter prima di sentirsi dire dai nerazzurri che non è la priorità. Parliamo da tre settimane ma non abbiamo ancora quagliato, ma i tifosi ormai le conoscono le trattative. Questa è abbastanza logorante e ricca di quesiti al quale non possiamo rispondere”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live