ordine

ESCLUSIVA – Ordine: “Contro il Sassuolo Giroud è apparso spolpato. E sui nuovi acquisti…”

0 cuori rossoneri

Il passaggio di proprietà, il mezzo passo falso dei rossoneri a Sassuolo, il derby in programma sabato contro l’Inter e le prestazioni dei nuovi arrivati. Di questo si è parlato nel corso del Talk di oggi. A intervenire il giornalista Franco Ordine.

Quali sono le tue prime sensazioni sul passaggio di proprietà e sulla chiusura dell’era di Elliott?
“La trattativa, secondo me, si è chiusa nel migliore dei modi. Obiettivamente, nemmeno il più accesso e fanatico sostenitore della famiglia Singer avrebbe potuto immaginare una chiusura di questo genere partendo dalla voragine di debiti che avevano lasciato e dalla squadra senza capo né coda allestita da Fassone e Mirabelli. La famiglia Singer ha lasciato una squadra con lo scudetto sul petto, un bilancio completamente risanato e una squadra di prospettiva. Hanno fatto un capolavoro”.
E sul futuro?
“È evidente che Gerry Cardinale prometta di riportare il Milan al livello europeo e mondiale, ma molto dipenderà da due passaggi fondamentali: la questione stadio e l’aumento dei ricavi, una strada per poter consentire a Maldini e Massara di spendere di più e meglio sul mercato”.
Quello di ieri contro il Sassuolo è stato un pareggio ‘scarico’ per il Milan
“Effettivamente la sensazione è stata questa, soprattutto nella trequarti – tra Saelemaekers e Diaz – mentre invece in avanti Giroud è apparso spolpato. Il tema è, da una parte, il contributo dei primi due, che avrebbero dovuto far alzare nettamente la qualità del gioco, invece c’è stata una percentuale enorme di passaggi sbagliati; dall’altra, il fatto che siano venuti meno Origi e Rebic è stato un grosso problema.
All’orizzonte c’è il derby contro l’Inter
“È una partita piena di incognite. A mio giudizio sarà determinante e decisiva la gestione delle energie e delle risorse fisiche. Vedremo cosa verrà fuori”.
Dei nuovi acquisti, c’è qualcuno che ti ha intrigato di più?
“Fino a ora abbiamo visto poco. Il problema vero del Milan è un altro: se tutti gli altri (i protagonisti dello scudetto) non replicheranno il rendimento della stagione passata, la vedo veramente dura”.

PER RIGUARDARE LA PUNTATA INTEGRALE DEL TALK SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE, CLICCA QUI

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

ordine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live