De Mul: “Leeds sarebbe stata l’opzione migliore per tutti, ma De Ketelaere…”

1 cuore rossonero

Intervistato dalla testata belga HLN, l’agente di Charles De Ketelaere Tom De Mul ha raccontato la trattativa che ha portato al Milan il suo assistito.

Sulle squadre interessate a Charles De Ketelaere
“West Ham, Newcastle, Arsenal hanno tutti seguito Charles ma non hanno mai fatto il passo per arrivare a prenderlo. Anche il Barcellona lo ha seguito per molto tempo, ma ho sempre pensato che non fosse il passo giusto.”

Sull’opzione Leeds
“Finanziariamente, il Leeds sarebbe stata l’opzione migliore. Per il Club Brugge, per Charles, per noi. Ma Charles voleva aspettare ancora un po’. Quando Charles sentì che il Milan lo voleva al 100% le cose cominciarono a cambiare.”

LEGGI QUI ANCHE   -CONDO’: “CON DE KETELAERE L’ORCHESTRA DI PIOLI PUO’ SOGNARE”-

Sulla scelta del Milan
“A un certo punto De Ketelaere mi ha ha detto: voglio assolutamente andare a Milano. A quel punto c’era da risolvere una trattativa con un club che aveva delle aspettative troppo alte, visto che aveva ricevuto un’offerta più alta. Io sono sempre stato dalla sua parte, gli ho detto “Se vuoi andare a Milano, sono con te”. Ma ho anche aggiunto che avrebbe dovuto prepararsi a delle settimane difficili”.

Sulla trattativa con il Milan
Dopo l’incontro in Belgio, i club non hanno più voluto parlarsi. Poi siamo andati a Lugano. Due superpotenze si sono confrontate ed è diventata una vera battaglia. Il mondo esterno non può capire quanto sia stato difficile risolvere la situazione. Abbiamo telefonato al Milan: “Se lo volete davvero, dovete insistere adesso. E spingere bene, non a metà”. Maldini era ancora impegnato con il suo contratto, ma poi chiamò Charles che anche con Pioli ha avuto una buona conversazione e si è convinto completamente”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live