Rugani: “Sono cambiate tante diverse cose, le stagioni sono sempre differenti.”

0 cuori rossoneri

Daniele Rugani – Daniele Rugani ha parlato ai microfoni di DAZN, queste sono le sue dichiarazioni:

Sul suo essere sempre messo bene con i piedi

“Magari sono basi che ho ereditato da qualche allenatore, in particolare Sarri. Lui su queste cose ci faceva esercitare tanto ai tempi dell’Empoli e probabilmente mi sono rimaste. Mi fa piacere che il mister abbia parlato di me in questi termini”

Su cosa è cambiato nel giocatore

“Sono probabilmente cresciuto, invecchiato un po’, sono diventato papà e sono cambiate diverse cose. Le stagioni di un calciatore sono sempre differenti, ma l’esperienza e l’età anagrafica, soprattutto per i difensori penso siano molto importanti. Questa stagione è cominciata a rilento, adesso sto avendo delle occasioni ma io sono sempre stato sereno. Con il mister ho un ottimo rapporto, sapevamo che prima o poi ci sarebbe stato bisogno di me e ho aspettato questo momento con tranquillità. Adesso cerco di fare nel migliore dei modi e sono grato al mister che mi sta dando fiducia. Dobbiamo continuare a macinare punti perché abbiamo tanti obiettivi, dopo la sosta entreremo nel vivo e ci sarà bisogno di tutti”

Sul suo compagno preferito per la coppia centrale

“Sono tre campioni di livello assoluto quindi direi una bugia se dovessi esprimere una preferenza. Hanno caratteristiche differenti ma di base sono giocatori con la quale mi trovo bene con tutti”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live