Commisso show: che bordate a Juve e Inter! E sul Milan…

0 cuori rossoneri

Nella serata, il patron della Fiorentina Rocco Commisso è intervenuto a SportItalia, toccando moltissimi temi. Tra questi, anche le critiche alla squadra e alla sua gestione. Il presidente Viola ha calcato più volte la mano sul tema economico citando anche Milan, Inter e Juventus.

In merito all’inizio di stagione: “Abbiamo cominciato bene vincendo le prime 2 partite, però abbiamo 3 punti in meno rispetto allo scorso anno. Ho detto ai giocatori e a mister Italiano di fare almeno 6 punti nelle prossime 3 partite di Serie A. E l’anno scorso c’era Vlahovic… Eppure ci sono state critiche. Non posso accettare che il mio allenatore e i miei ragazzi vengano costantemente criticati. Sono qui per difendere tutti loro. E devo dire grazie ai nostri tifosi e difendere anche loro, perché quella cosa con Spalletti non mi è piaciuta“.

Poi, veste i panni del tecnico: “Come ho detto anche al mister, fanno troppi passaggi all’indietro. Troppo possesso palla e troppe poche verticalizzazioni: con l’Hellas abbiamo avuto meno palla e abbiamo vinto. Come giocherei? Ci sono persone che ne sanno molto più di me. Dico solo che abbiamo preso troppi gol per passaggi indietro. Non si può rimandare indietro la palla di 50 metri… Ma sono piccole cose, io non sono un allenatore“.

LEGGI QUI LE PAROLE DI PELLEGATTI A FILO ROSSONERO

Parla poi degli investimenti, citando le tre big della storia della Serie A: Juventus, Inter e Milan hanno perso tantissimi soldi in questi ultimi tre anni. Cosa ha fatto la Fiorentina negli ultimi 3 anni? Un utile di 16 milioni, io certe cose non le faccio. I soldi presi dalle cessioni sono già stati tutti investiti. Sia da Chiesa che da Vlahovic dobbiamo ancora avere dei soldi, per questo intanto ho finanziato io gli acquisti. E nessuno ha messo i soldi che ho messo io“.

Quindi, torna sulle critiche ricevute sin dal suo arrivo: “Tutti mi criticano, ma non è giusto. Dai Pontello ai Della Valle hanno speso 100 milioni in 40 anni. C’è qualcuno che non mi piace come agisce, dalla politica fino al giornalista che ha detto che sono un mafioso. E nessuno a Firenze si è mosso per difendere il proprio presidente. Se perdo 500 milioni io non vado certo a lavare i piatti, preoccupatevi se io mi arrabbio e me ne vado”.

Poi, arrivano altre due frecciate alla Juventus e all’Inter: “I bianconeri si riprenderanno in campionato? Certo che sì, perché hanno sempre i soldi. Vlahovic? Forse per 10 milioni lo riprenderei, come ha fatto l’Inter con Lukaku”.

Infine, si paragona al fondo RedBird: “Siccome sento tanti che vogliono mandarmi a casa, avete una settimana per trovare i soldi e comprare la Fiorentina. Solo se siete fiorentini doc. Io la finanzio come Red Bird con il Milan: basta avere una base”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live