Cafu: “Quando guardo il Milan mi diverto! Uno in particolare mi somiglia molto…”

0 cuori rossoneri

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex difensore del Milan Marcos Cafù ha parlato dei rossoneri e degli ultimi 90 minuti della stagione.

“Se consideriamo da dove è partito, con quali elementi e con quali avversari, dobbiamo per forza sostenere che per il Milan questo sarebbe lo scudetto più bello. Si tratterebbe di un successo costruito nel tempo, giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento. Pioli ha saputo lavorare sul gruppo, sui giocatori, li ha portati a migliorare il loro redimento e ha nascosto qualche inevitabile lacuna con l’entusiasmo. E’ stato un po’ psicologo, un po’ padre di famiglia ma soprattutto si è dimostrato un grande allenatore, ecco perché merita di entrare tra i tecnici vincenti sulla panchina di questo grandissimo club.”

“Quando osservo una partita del Milan, mi sento allegro, mi diverto: attaccano, lottano, non si danno mai per vinti. E’ una squadra bella da vedere, con tante soluzioni offensive e un terzino, Theo Hernandez, che spinge parecchio sulla fascia, proprio come avrebbe fatto… Cafu. Ma vi rendete conto del miracolo che stanno facendo? Si sono messi dietro l’Inter campione in carica, il Napoli, la Juventus, la Roma… Questo successo, sperando che arrivi, sarebbe proprio un capolavoro, non trovo altre parole.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live